AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

blog di 'O Malament

Cime

Basterebbe la notte, sopravveniente una formica in più
la cima di coltello, un tralcio
e inginocchiarsi, veder sfilare lente ai grani rosse

Nulla

Sedette sul muro. Dal luogo perveniva la canzone
alzando per vie traverse scalpitii selvosi libero amanti, centauri
inalberati crocicchi

Cette fois

“Big Jim finisci la tua cotoletta
Quarant’anni, poco molto meno
Sono i suoi petali di rosa
A girare

In forza

Un colpo, migliore delle sue difese
e cade, cade giù
inclina lo sguardo dell'Eterno

Dini Campane

Dini Campane
 
1
"...Guardo le bianche rocce le mute fonti dei venti
E l'immobilità dei firmamenti

Amore e Psiche

Spira, nell'aria superiore volere degli dei
vola dritta nel Caos.
Materia è morta.
Mistero le avvolge nei vortici il futuro.

Sufficientemente

Sufficientemente è un ottimo modo
per partire a piedi incrociati.
Mia madre era affetta da occhi leggermente

Oh, Bossa Nova

Fu stuprata, prima di essere
immolata, fu creato e ribaltato
il segno

Pss...Pss... La pubblico qui perché Agorà non offre più tags confacenti

Lettere dal passato di una cassiera di cinema porno.
Stralcio 1:

pcl

Un viso, mi accontenterei di un viso
solo poi scenderei, lieve occhio
che rimane apposto, nell'orbita, succorpo
l'ombra pellosa

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2426 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free