AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

blog di Odo Tinteri

Odo sogna

Il mio mestiere è costruire sogni da vendere a chi non ha fantasia.
La mia fantasia costruisce avventure a chi non può comprare sogni
I sogni sono nelle mie mani che parlano di emozioni…..le mie,…forse…
Odo ,è un ambulante sulla costa di un mare,…. di desideri

di Odo Tinteri

 

Fantasia di pietra

Le scogliere, in Sardegna sono il mio libro di favole da sfogliare per cercare le immagini che hanno toccato la mia fantasia.

Di: Odo Tinteri

What a shame

What a shame .. When even the memory of sex with satisfaction experienced at the time, it becomes sadly ...... do not know if it happened to you

di Odo Tinteri

Odo sogna

di Odo Tinteri

Odo sogna

di Odo Tinteri

Il mio mestiere è costruire sogni da vendere a chi non ha fantasia. La mia fantasia costruisce avventure a chi non può comprare sogni I sogni sono nelle mie mani che parlano di emozioni…..le mie,…forse… Odo ,è un ambulante sulla costa di un mare,…. di desideri

Le donne e la storia

 Nel 2007 ho , dipinto le immagine di donna , famose nella storia, per opera di:Giorgione, Tiziano, Rubens, Velazquez,Goya, Ingres, Canova e Manet. Questi artisti,nel tempo, si sono resi omaggio l’uno con l’altro, con piacere ed interesse. Io, alla mia maniera, ho voluto rendere omaggio a tutti loro, in un volta sola, per dire che la storia continua e che sono felice di abbracciarli…… ricordandoli

di Odo Tinteri

Le barche

di Odo Tinteri

In questa sera di buio

Questa sera guarderò le stelle una ad una … cercherò di coglierle, per donarle, come si fa, con i fiori di prato. Le poserò sulla tua pelle morbida e con le dita cercherò il piacere in ogni parte del tuo corpo….Consumerò i miei occhi e le mie labbra….in questa sera di buio

Odo Tinteri

querce da sughero

di Odo Tinteri

Le querce da sughero, ogni sette anni subiscono la “scortificazione” per dare all’uomo il prodotto di cui sono capaci. Mostrano la ferita con l’ orgoglio di partecipare ad una economia locale ,quasi provvidenziale. Io, le ho colte nel momento dell’antico rito, in grande fierezza, come si confà, a chi sa vivere a lungo,….. in grande vigore e bellezza.

un abbraccio

Vorrei abbracciarvi, ma ho soltanto questo abbraccio a disposizione, non so se va bene...accettate la buona volontà ..grazie

di Odo Tinteri

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1527 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry