AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

blog di Pinotota

Può ancora il tempo guarire....


Ora la nebbia morbida
ricopre
un'antica nascosta tristezza
e si fanno
e disfanno i pensieri
sul grigio
e bruno impiantito.

L'ingranaggio

Della durata del tempo

Si rimuove la mente
a nuove solitudini
desiderio di darmi in braccio
all'Idea
come a un'amante
laddove si rifà l'anima

Parole intrappolate

Devo dirmi qualcosa
e scrivo,
evidentemente
non mi basta pensare.
Anche se a volte
le frasi cadono
in tombini ombrosi,

Spose del dolore

Quel dolore raccolto
di pietre che parlano
ancora nel vento,
di donne che soffrono
con occhi di sospetto e paura,
donne sempre in attesa
di una voce,
i loro occhi che dipingono
lacrime tristi di luce.
Quella speranza che fugge
il tormento di gioia
temuta e cullata nel verbo

L'eterno fanciullo

Profilo i miei pensieri
il freddo è solo apparenza
un velo di polvere
mi copre le scarpe
e mi perdo nelle pieghe
di una luce crepata e umida.
Ascolto il mio respiro
è quello del solito uomo fanciullo
che a volte si dimentica di esistere
e cerca la mamma
perchè glielo ricordi.

La notte il giorno e la vana attesa

Giorno e poi notte
e poi giorno
cifre impossibili di minuti
attesa di vento di fronda
e di baci anche precari
quell'attesa che mi trascina
tra bisbigli di nomi e di profumi
sentimenti al macero
mani strette su cuori di cartone.
Inchiodo le ore
alla parete del tempo che inclina

Sempre la stessa follia

Certo un angelo
ha piegato le ali sul tuo viso
che di segreta energia
definisce lo spazio
 
al carezzevole suono del tuo respiro
si piega lo scandire del tempo
e sempre ogni notte
sai prendermi per mano
 
mi sento bambino

Asimmetria

Quell'antico timore
potrei pensare
scivolato dall'emisfero
dei ricordi
attraversa l'ovvietà
del mio tracciato di vita.
 
Vorrei negarne l'esistenza
là dove intuitivamente
scorre la consuetudine,
imperfetto sostantivo

3 - Alle Maldive

Marito e moglie hanno appena litigato
quindi da soli le vacanze passeranno
lui in montagna il soggiorno ha prenotato
lei alle Maldive sul mare un bel capanno.
 
La prima sera la pimpante mogliettina
incontra uno stupendo negro statuario
così per tutta la notte sino alla mattina

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 1707 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Francesco Andre...
  • Eleonora Callegari