Anonimo

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Agatha
  • Giovanni Rossato
  • Piero- Colonna ...
  • Nuvola93
  • Paolo Melandri

blog di Rinaldo Ambrosia

Mille lune

Dimmi di mille lune
trascorse sui tuoi passi
a destreggiar ignoti destini
tra le nebbie del ricordo

Soffio di vite

Sbalzi acuti su tangenti distratte
a ripiegare stanche gesta.
 
L'Urlo di sirene
nel silenzio della platea

Sui nostri giorni

Parlavi
e nel riverbero della parola
salivano lente le immagini.
 
Ricordi confusi

All'ombra dei tuoi passi

E poi canterai
lo scorrere dei tuoi sospiri.
 
L'assenza dei giorni
e il circuire delle ore.
 

Gemme vellutate

Soffoco gesti e respiri
istanti striscianti dei giorni
nascosto dalla maschera
che mi sottrae al mondo.
 

Nel verso delle ore

E mi dirai di lembi di cielo
nelle tue assenze
e sogni interrotti
nella fragranza del giorno.
 

A cavallo del ricordo

Erano i tuoi adombrati sorrisi
che slittavano nell'apice del giorno
a cavallo del ricordo.
 
Erano dure storie

Nel calco del giorno

fotografia dell'autore
Tra segmenti di cielo
risplende effimera
l'immagine del verde.
 
Fogliame al vento

L'insonnia del ricordo

fotografia dell'autore
Perchè la notte elude i sogni
nell'oscurità trafitta di luci ?
 
Sono passaggi quelle ombre

Lei

fotografia dell'autore
Indugi, ma poi la apri, ed è come una cornice con coperchio, quel cofano metallico di olii e bulloni.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1579 visitatori collegati.