AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giorgio moio
  • Giuseppe54
  • Giuseppe Rongaudio
  • Gabri
  • Ignu

blog di RobertoM.

Leggere prima dei pasti (in caso d'incapibilità consultatevi in silenzio)

La fatica di comprendere
il passaggio stagionale
sfalsando i turni del caldo
del freddo.
 
La sensazione di paralisi

Scorci notturni (flash da un trespolo di rame)

Le ore in cui tutto tace
dove si definiscono i rumori
quelli sovrastati dal caos diurno.
 
La tecnologia che fa a pugni

Sunset boulevard

Gli occhi avevan già la luce del buio.
 
La seta fasciava le membra scarne
e il fruscìo si perdeva nel dolore

Interno 5A (stanza 428)

Il soffitto senza ragni
senza grinze alcune
piatto come il suo ventre.
Il fumo saliva
quasi scusandosi con l'aria
per il fastidio.

Grand Guignol

Furono momenti di furore
di calci al ventre del cane
guaiva
 
senza un perché quel piede

A Marco R.D.

Gli dettero il foglio di via prima dei '90, quando già si stava facendo largo la Milano da bere.

Reparto cardiologia esistenziale (problematiche di cuore)

 Non busserò alla tua porta, mamma
ma entrerò spaccando a mani nude
i tuoi muri di mattoni rossi

Lunga e diritta (correva e correva)

Mancavano poche centinaia di metri, solo poche centinaia di metri, più o meno la lunghezza di tre campi da calcio.

Mondovisione

Non riuscirò ad avere l'ultima battuta
mi accontenterò del filo discorsivo
tenendo l'uscio sempre aperto
per evitarti di frugar le

Trincea

 
E ci si racconta del tempo sulle alture, le mitraglie tacciono e le sigarette stanno terminando, ma sono più importanti, certe volte, di una gavetta di rancio.<

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 5 utenti e 2402 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry
  • leopold bloom
  • live4free
  • luccardin
  • Antonio.T.