AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giorgio moio
  • Giuseppe54
  • Giuseppe Rongaudio
  • Gabri
  • Ignu

blog di sapone g.

di sfuggita

ho pensato spesso alla morte
a muso duro
nel rispetto del pozzo
 
nuvole e sabbia
gorghi di sete,

le mani del buio

Non mi opprime più la notte
-arrogante padrona del silenzio-
né mi toccano ombre
forti d’aria passata
 

acquerelli di emozioni

Come ieri,

 

mi abbandono ad ogni virgola  
che cade

 

In ogni mentre
appoggiato tra le rive

 

un bacio tra gli steli

secca l'aria
scricchiola di foglia
e le ombre mantelli
su ritagli di smeraldo

 

il passo è goccia

un bacio all'orizzonte

Vezzeggia il mare
quel mezzo sole all'orizzonte

 

guancia a guancia
nel vibrare d’onda,
di un amore antico

tre sillabe

le mani sono voce
di una vita ferma al petto,
un senso che rimbomba
gocciando sopra il sasso
 
si aprono

il salto

il salto,
è la paura di sporcarsi
o il primo passo per volare
 
chissà se ci sarà un ultimo ostacolo

arcobaleni

quando è liscia la pietra
nell'andare dell'acqua
 
ogni spicchio di sole
si fa arcobaleno
 

se tu fossi (lettera ad un dio qualunque)

se tu fossi, e accanto a me
ti porterei negli angoli
 
dove la vita è spezzettata
in sacchetti della spesa

sol-tanto

tanto si spezza
la furia del maestrale
sugli scogli,
 
quanto é  tenace

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 2100 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Fausto Raso
  • Antonio.T.
  • Danielle
  • live4free
  • Rinaldo Ambrosia
  • ferry