Anonimo

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Agatha
  • Giovanni Rossato
  • PIERO COLONNA-ROMANO
  • Nuvola93
  • Paolo Melandri

blog di Stefania Stravato

L'idioma del silenzio

 
su corde d'acqua
insanguinate di poesia
                   così si sta

La sostanza delle braccia

Eravamo d'accordo che fosse un'emozione
dicevi - a noi non occorre il luogo della voce -
eppure quel rumore nell'orecchio

Silenzio

Un respiro profondo / silenzio
 
adesso / datemi il silenzio 
denso e freddo di un lutto
 
un si

Con le mani dietro la schiena

Ormai è così.
Passa il tempo, senza distinguersi in giorni e notti, vasto come il più vasto dei deserti.

Gli occhi stretti addosso

Ci terremo gli occhi stretti addosso
nessun luogo sulla pelle 
perderemo 
per stare in ginocchio 
di spalle al mare e

Irrinunciabile

nulla / sarà più come prima del tuo sguardo
sulla fronte

 

di coltello / tu

la lucentezza 

io / la ferita

  Leggi tutto »

Tu tremi e mi uccidi

Tornano diverse / uguali stagioni 

con resti di fiori / arsi di neve 

e semi / nuovi 

 

nel petto / sarà naufragio Leggi tutto »

Figlia

 

 

da lato a lato
si accende questa terra in punta d'ombra
arcipelaghi d'astri
crollano

  Leggi tutto »

Lo specchio

SPECCHIO.jpg
In ombra / sospesa
ogni cosa / per me
                         / per te

Il passo e l'incanto - Gian Maria Testa - in memoria dei migranti

Di certi posti guardo soltanto il mare
il mare scuro che non si scandaglia
il mare e la terra che prima o poi ci piglia

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1660 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • woodenship