dialetto | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

dialetto

'O maletiempo

‘O male tiempo
 
E pure ‘o chiovere
pareva  chiagnere
quando distratta
tu fuste ‘a me.
Pareva dicere

Specchio dell'anima

Parte uno sguardo traverso
che oltrepassa
traspare
ruvido risveglio.
 
L'attraversa una luce al mattino

Piccola chiesa - Geseta *

ancora un mio testo tradotto in comasco da Piergiuseppe Cattaneo 
 

Se fossi...

Si fosse troppo ricco, io mò stesse
a tutt''e puverielle ricchi facesse.
Si fosse 'o cumandante 'e chistu munno,

Che batti, li liquidi

Vieni a me vicino
vento
ad agganciare l’apice
dell’occhio
Vedo l’ecco: lo sfoglia come
la ruggine dalla ciminiera 

In la neev - Nella neve

Dent 'l blu sbarlüsh
de 'sta nott
camini all'umbrìa
de la lün
in del paré che fiadi frèc

Da riva alla riva là

Escono fili di plastica oggi, chissà perché
Da un’esposizione boccale naturale
Lirici o lirica, non importa dove salgono

Dolce ricordo

Te guardavo ‘imt’’o sole abbagliante,
c’’o custume fatt’ a fazzolette,
uocchie nire, ‘nu sguardo ammaliante,

Ad Antonietta

Antoniè,
mò che tu stai malata,
me ricordo ‘e quand’ire guagliona.
 

Bah...

 
 
Aiere t’aggio scritto ‘nu biglietto:
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 3334 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • gatto
  • luccardin