dialetto | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

dialetto

S. Martino 11 Nov. la festa dei cornuti (a Roma)

S. Martino 11 nov. la festa dei cornuti (a Roma)
 
Tanti auguri e sinceri saluti
a chi è lontano e a chi me stà vicino

Na Foglia

Comm a na foglia ca vas o’ viento
accussì è o' sapore de vase tuoje
e cumm’è bell ll'addore do viento,

Ogni scarpa addiventa scarpone

Ogni scarpa dice ‘o proverbie, addiventa scarpone
si però diche je baste ca ‘o pere dinte reste guaglione

Pensieri de pastore

Co’ lo zufolo in bocca ‘n pastorello
guardava er cèlo. Mentre zufolava

La formica e la cecala

(omaggio a Esopo)
 
Una formica che s’arampicava
su ‘n arbero pe’ mugne li pitocchi

Autoritratto (aspirante poveta

Pe’ fa’ la povesia
più bella e più concreta
qualunque sia poveta
sfrutta la fantasia.
 
Io che de fantasia

'A ciaccarella

Quanno nascimme tenimme 'ndote 'nu gioiello.
'A femmena porta 'a ciacchera, 'o masculillo 'o pisello.
'A nucchetella rosa è p'â femmenella 'e mammà, Leggi tutto »

'E ppalle

Quanta pallune 'ncielo, sciusciate d'ô viento sfastediato,
chine d'aria s'abboffene comm'â mungulfiere 'nturzate.
Ponn'essere verde, gialle: vottene sulo aria. Songo 'e ppalle. Leggi tutto »

Er pennello (bestie parlanti)

Er pappagallo sta sopra er mazzolo.
Co’ quela voce tutta sgangherata
ogni tanto me fa la serenata
come si me volesse fa’ ‘n assolo.

La scerta

Su un filo d’erba un grillo
se dondolava la pellaccia stracca,
quanno che -manco a dillo-
passò de lì ‘na vacca
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1809 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • ferry
  • Aug94