Poesia | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia

Aperitivo tossico

 
Fauci mostruose
affiancano cammini
sovrappesi estremi
che passi
appesantiscono.
 

rosso di vino e sangue

 
 
Tra i vigneti
le malinconie d’autunno
sono silenzi da respirare .
Le botti lasciate a riposare

Assenti ... e il tempo passa

 
Di passi
sempre al futuro protesi
e nei passati fasti avvolti
 
troppo spesso

Stagione vermiglia - il testo

E' stagione vermiglia
che cola sulle foglie
incendia i cespugli
in parata nei vialetti
che scorrazzano sui prati

sognare

 
 
Ho sognato
ascoltavo le voci e la vita che incontravo
l’amore disincantato di un bacio

il futuro

Il futuro
E il futuro è un astronave,
che non si ferma e non ha pietà,
va sempre di fretta,

La memoria dell'inverno

 
 
È muta l’azalea che vestiva il tuo martirio,
un petalo palpita ancora

Per l'ipocrisia

 
Peccato
 
gli esigui specchi a sguardi
 
gettati addosso agli altri.
 

La sconosciuta

Nel cuore dell'ex timida
non c'erano più melodie,
né lacrime che irrorassero
il viso.

Vorrei dirti che son tornato

Perdersi per imparare a prendersi
parola mi insiste e tracima in gola
quando assolato mi disperdo fruscìo

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 3735 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Bowil
  • voceperduta