Poesia | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia

Pseudosonetto hard (rock)***

Come tutti coloro che, sul verde
puntato abbiano la loro fortuna,
dei cani schivando le fresche merde,
semafori si sta a mollo di luna:

Alessia e il tempo prima della felicità

L'appuntamento è all'Albergo degli Angeli
una scia di lampioni a illuminare il viale
poi tutta accade la storia nell'albereto

A N.

La mente scioglie
nel lenzuolo il pensiero
macchia d'acqua
attraversa il silenzio
come tessuto
si casella nel cosmo
per assemblare la Vita

Pensieri al crepuscolo

Bacche di Parthenocissus quinquefolia- foto dal web
 
Spalliera di foglie contro il vento
bacche azzurre
a tramare la memoria
orme incise fra le pietre
di strade

Che la poesia

Che la poesia
non abbia troppe parole
né troppi patemi.
Non s'immischi
in problemi
astrusi.
Non usi
parole abusate

sole e febbraio

Sole in febbraio
L’oscura tenebra,
viene meno,
al fare del mattino,
si rischiara la volta
celeste,

La signora di fronte

La signora di fronte lavora a maglia.
Conosce la casa, le fusa del gatto,
i supermercati, le cliniche per malati di mente.

Madri

Se mi svegliassi, avendo perso il sogno,
sapresti dirmi dove
poterlo ritrovare?
Durante quelle sere che in visita

Marino incanto

Tesse una musica il marino
fluire senza tempo, l'onda verde
che trasparente vola nella forma
di donna, di conchiglia che scolora

Fragilità

Ancora non so
Se l'altra sera,
Confessandomi la tua
Per nulla evidente
Fragilità,
Mi facesti pena

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 11 utenti e 3332 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • vinantal
  • gatto
  • ferdinandocelinio
  • erremmeccì
  • Anna Cervone
  • Ezio Falcomer
  • Hjeronimus
  • Antonio.T.
  • woodenship
  • webmaster