Poesia | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Poesia

Ricorre

Ricorre cordoglio notturno, greve
flautare cinereo, cellule in aria
di morte sospesa. Gelido e spesso

rose e respiri

 
 
La mia ombra è tra ciliegi e campi di grano
quando la falce miete al canto delle cicale

la notte

 
 
Ha ossa sepolte
nei fiumi sotterranei dello spirito
e infiniti scalini per salire al cielo.

Il cerchio magico

 
Sembra attenuare
il giro vita malagire
agitare bandiere
di solo prevaricare.
 

RADICI D'AMOR!

Radici
 
Diafano il sentir del dì,
ad intraveder nei meandri della terra,

nostalgia

 
 
Ho una nostalgia che vive da sola
senza avere un giardino dove portare
quel che rimane di me .

Breve poesia

 
Breve la vita per buttarne. Certo
la si può vivere di matematica
 
ad essere perfetti.

_.Panico._

Panico
Preme
_un nugolo di sensi_
stritola il petto
il respiro va a vuoto 
e un sospiro si tuffa dritto nello stomaco

L'attesa

Quando irrompe l'astro 
Il fosso diventa cielo,
La luce fa propri 
Gli smeraldi dell'erba 

Venezia sonnolenta

venezia.jpg
 
Così scivolerà su questa nebbia sottile
e traendola a sè come un sudario

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 1658 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ComPensAzione
  • live4free