poeti maledetti | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

poeti maledetti

Notturni pensieri

Pensavo alla morte
su in cima lo scoglio
poi freme la vita
mirando un germoglio.
 

diarrea forever

Non c'è di peggio
 
di un uomo che sputa
su un amore vissuto
e ci scrive la poesia
pubblicandola apposta
 
dove
sa che chi la leggerà
collegherà a chi
è indirizzata
 

II

Da fanciullo toccai il mio piccolo aureo cuore.
E poi da vecchio scoprii che vaneggiavo soltanto …
un pezzo d’ottone!
 

Cavalieri della morte

Burattini di ferro
in corpi di latta
Lontana la verità dal respiro dell uomo,
coperte di malvagità su letti di menzogne
 
Disastro si chiamerà la nostra fine
oscurità il nostro orizzonte
 
Cavalieri dell ignoto avanzano

Candele

Abbracciami luna,
avvolgimi notte,
della mia candela
consumane la cera
e spegnine la fiamma
con un soffio di morte.
 

Epilogo

Lagrime di gioia
cadon dall'occhio
affamato del corvo,
e piomban su la
carcassa di un
uom quasi appassito,
lasciatosi morire
s'un letto di rocce.
Il sole mi squaglia,
la sabbia mi avvolge,

La morte del foglio

Potrebbe dirsi di china

questo arrossire

inabisso cruento, la morte del foglio

se i monti nel cielo non fossero, d'insorgenza

di lampi

se la carta

 

Dita

Dammi un urlo stasera
che sia forte
e calmo nella quiete
 
un tempo fermo.
ventaglio d’occhi
mattino
 
Che diventi un ballo
dita ancorate
alla timidezza
 

L'efficienza del sistema

« La fiducia non è un bene che possa essere acquistato facilmente.
Se la comperi, hai subito qualche dubbio su ciò che hai acquistato.
La fiducia, e valori simili, come la lealtà o la sincerità aumentano

Non seppelliremo le vostre ossa

" Quando gli eserciti dei cieli
libereranno i venti distruttori, gli uomini
grideranno alle montagne di cadergli addosso
nessuna spelonca li potra coprire "
non ci sarà crepa nella terra che potrà accoglierli
 
Si alzerà un onda dal mare dei popoli

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 2783 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Danielle
  • Giovi55
  • Antonio.T.
  • ferry
  • Nievdinessuno
  • Rinaldo Ambrosia