poeti maledetti | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

poeti maledetti

Comune ai profili il nero.

risiedono ipotesi nelle fronti sollevate
che formulano l’oscuro delle altezze
ma ancora nessuno cresce all’unisono
alzate le stelle

Sorgiva pittrice

Tre dozzine di gocce, tre incidenti di luce nel diamante della fonte.
 
Avevi stuoie di blucobalto fluenti ad una riga e una mistura ocra
per le curve delle dita, il carnicino per la manoala

Ode al poeta (a Marius Marenco)

Tu sei un poeta
tu sei uno scrittore
tu sei un romanziere
tu sei uno scrivano
e conosci tutte le lettere
come un postino
vai per indirizzo
o artista della strada.
Quando scrivi sui fogli
hai carta bianca

Azzardo adesso

ho fame, dico, quindi t’immagino
mostrarmi i denti e penso solo di farlo ad ore
convenienti al trapasso nel sonno
prima che sia notte di te
prim’ancora che tu appaia
allo stomaco
come quelle luci che direzionano
teli e soffitte.

L’edicola del santo

Nella passio del luogo
venerato è il fulcro
all’opera del rosario scosso
terremoto di litanie che vibra
le parti del paradiso.
 
Il posto nasce da un cartello vago
“offerte votive al santo”

Quel pomeriggio assolato

Colgo quello sguardo
che mi attira verso un sogno
invitandomi ad entrare

Contr'addizione

Tu dirai alzati
io cadrò invece nei tuoi occhi.
 
Tu dirai stai ritto
io starò invece curvo nella tua bocca.
 
Ah, che nome dirai passando ad altro!
 
Tu dirai vai ora
io resterò invece in un fosso nel petto.

Limoneti fermi, limoneti

A chiunque avrebbero detto puoi prenderci,
non all’orso di calcare strapiombato sul capo
prima dell’onda che caracolla a Maiori.
 

Letto Veneziano

 

Come tra i panni spogli

Tornerà la triplice arsura di mistral
giù per gl’intonaci di sabbia
sui dorsi dei delfini e nelle gole dei gabbiani.
 
Sarà gobba la rotta inamovibile
per i flussi del nome perso: che gran bere ai ritorni sulle labbra del migrante,

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1970 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • live4free
  • ferry