amore | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

amore

Nuvole

Image Hosted by ImageShack.us

Di lei la rosa.

se l'amor con cui ho coltivato

giorni e notti amorosamente
la rorida rosa che non colgo
facendola trepidante e lieve
nel suo profumo insuperabile
ardente nel colore carnoso
fa felice chi l'ha dona e chi la riceve
scorderò con una stretta al cuore
la seta dei petali e il nettare che
dal suo calice oniricamente bevvi.

Un bacio

Un bacio,
il contatto con la nostra anima
che da ossigeno alla passione.

Gli occhi si sfiorano
complici di un gesto
innocente e profondo,
e la sua eco
risuona fino al cuore
scuotendolo per un istante infinito,
come l'amore.

Franco

Sempre ti amo

 
I mie occhi non hanno visione
se non del tuo volto
nulla mi distoglie dallo sguardo
nulla mi ferma dal condurlo nella mia solitudine.
Tu non hai più il tepore della mia carezza
come quando dormivo sul tuo seno,
il gioioso passo di corsa verso il giardino di rose
o verso l’unica casa dipinta di oro
quando portavo la tua mano nella mia.
Adesso tutto è intenso nel solo ricordo,
il pensiero è nell’unica speranza
d’incontrarti ancora.
Muoio se non credessi d’amarti anche nel sogno,
vado in cielo sollevando con questi miei occhi
la sola immagine del tuo splendido corpo.
Immobile e vera è l’idea di come ti conosco,
di come ti prendo e di come nel cuore ti porto.
Non sentire solo il suono della mia voce,
ascolta la pacata dolce musica dell’anima,
non lasciala fuori dalla dimora per l’infausto evento
portala sulla via dell’invisibile che porta alla tua vita.
Per dono divino io ti confido d’amarti in eterno.

anche un bacio

Image Hosted by ImageShack.us

Angeli persi in desideri sbagliati.

Anche un bacio
è un umano accendersi di stelle.

Non so più qual è cielo
dov'è terra.

Baci...
null'altro.

Orofiorentino 

Cose Così [tralci]

Adorarti attraversarti

amarti

è vivere
in fiumi di tenerezze
dove annegano mani

sprofondi affondi intero
la pelle a bersi

tralci

aggrovigliati sparsi
liquefatti

i tuffi dentro
uno ad uno

accanto ai soffi, i baci
... oh i baci!
morsi di mela

  Leggi tutto »

Amore Antico

Image Hosted by ImageShack.us
 

( Sulle note di Autumn rose di Ernesto Cortazar)

Accenderò la luna alle mie notti
quando nella pioggia del silenzio
l’estate intona il canto dell’amore

e arriverà a me
sull’impalpabilità di un soffio
l’idea di te

Amore Antico
che a passi scalzi
mi attraversi i sensi.

A me … tu torni
ogni volta che con gli occhi annego
nel lago rosa della nostalgia

in punta di piedi
allora entrerò
nel giardino delle ore andate

e di te sazierò le mie attese
continuando a farmi male
sui roseti senza aroma della vita.

tiziana mignosa
08 2009

Il minimo amore necessario

 
 
Camminare nel pensiero di un gioco facile
quello del minimo amore necessario
alti un pelo
maldestri per quell’onda bianca
di cui poi si racconta
ridendo da lontano nel giorno occasionato.
 
Camminare, certo, pensando semplici
gesti e timori di azioni fatte come disgelo
allegorie di baci attenuate effusioni
fragili scintille ricadute ai sensi cenere - come noi del resto
avresti temuto, tremando -
sul cuore devastato dei carboni
in un occluso tiraggio.
 
Ma la notte orchidea nera nelle fisse dimore

Rinascerò

Guardo la tua aura poco a poco distruggersi, compatibile con la mia. Una goccia riga il tuo viso, ma non è pioggia. Forse è il tuo ghiaccio che si scioglie...Ma è meglio bruciare o sciogliersi? Cammino sull'orlo di un precipizio, instabile quanto te. Ma è meglio lasciarmi cadere o rimanere qui, sull'orlo del dubbio? Lasciami alla vita perchè anche se le mie ali le hai tagliate tu, io tornerò presto a VOLARE. 

 

Ti Ho Detto Addio


"Ti ho detto Addio
dopo che ho speso tutta l'Amarezza
e l'ho posata presso Te come Unica Voce strana"
Ti ho detto Addio
dopo che il cielo ebbro di luce
s'è posato nel mio giorno Vuoto
come i tuoi abbracci di Malavoglia fedele
T'ho mostrato il petto dicendoti Addio
L'ho posato su di un muro questo Muto Addio 
dove ci hai dipinto di Bianco i ricordi
di Nero i sorrisi...di Niente il futuro
Cosi è Morto dentro di Me questo Silezioso Addio
Come una Falce arruginita sul Cuore
Come la gloria svanita di un'Errata bellezza
Come la compassione per una Croce
affissa alla parete di una camera senza finestre
riflettendosi  invano della Vita che non ha ombre
per Morire in Solitudine
dell'ultimo Sole

  -Runa-

fra virgolette versi di Alda Merini

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 2813 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Eleonora Callegari
  • gatto
  • Antonio.T.
  • woodenship
  • Grazia Denaro
  • ferry