amore | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

amore

Dialogo


Tu sai cosa sono
Sono un nulla
eppure esisto

Nella stragrande
maggioranza dei casi
tu, verme,
sei il mio uomo.
Per il resto,
niente.

Tu vuoi
io voglio
ma tu vuoi quello
che voglio io?
E piango

Una porta si chiude.
Un altro giorno è passato
ma il nostro sempre è sempre.

Ti cerco

Ti cerco
ti cerco ovunque ed anche oltre
ti cerco sulla mia stessa immagine
nei miei occhi
nei pensieri e nelle mie parole
ti cerco per le strade
ed anche tra quelle che non percorro
ti cerco tra la gente che conosco
e tra sconosciuti che neppure guardo.
Ti cerco nel mio letto e nei miei sogni
nei miei giorni e nelle mie notti
ti cerco tra il vento e tra la pioggia
ti cerco sulla neve candida e pura appena posata
sulle barche ferme al porto
e su quelle che vanno per mare.
Ti cerco nello sguardo di un bambino
tra il sorriso di mia madre
nelle sue carezze e sul suo seno
ti cerco tra gli Angeli del cielo
e sugli altari delle cattedrali Sante
tra le campane a festa e la gioia di una sposa.
Ti cerco nell’azzurro del cielo di primavera
e tra un prato di papaveri rossi
ti cerco sulle valli, sulle alture e sui monti
ti cerco alla sorgente
lungo il corso e alla foce di un fiume
che bacia il mare.
Ti cerco e semplicemente ti trovo:
sei presente sempre nel mio cuore!

Acqua

Acqua che scorre il planarti d'anima, la rissa dei fianchi maestosa sorride alla brezza, un fluttuare di luna i fuochi in ostaggio sulle nostre tempie.

L'ultima chance

T'incontro oggi dopo una vita intera
e sei il vento che graffia con la sabbia,
le nubi che s'aggrumano nel cielo,
bagliori vivi sulla via del sole,
i fiori spampanati nel giardino,
l'odore vecchio dei fogli nel baule.
Sei ancora il giocattolo difettoso
che abbandonai quel giorno sul divano,
il mio buffone, il primo vero amore,
l'ultima chance, la me stessa vera.

Hai Scoperchiato Il Pozzo

Hai scoperchiato il pozzo
delle mie attenzioni
destando gli occhi
che non vedevano.

Hai colmato il lago
delle mie emozioni
ridando umore
all'inaridite lacrime.

Hai seminato il campo
delle mie passioni
generando piante
d'eterna forza.

Ed ora io
inerme e nudo
piango ed amo
ridendo insieme

senza più difese
senza più ripari
contento d'essere
il tuo creato.

      loripanni

Una carezza

Il ricordo di una carezza
mi accompagna in questa notte,
dove la luna
è mia complice
e i pensieri vagano
senza trovare riposo.
Mi piace pensare all’amore
in una notte come questa.
Il tic-tac dell’orologio
risuona nella mia mano,
protesa ad afferrare il tuo amore
che profuma di fresca rugiada.

Franco

Nella Stretta Ellisse di Sinfonie d’Ambra

Nella Stretta Ellisse di Sinfonie d’Ambra
 
(Le ore hanno unghie)
 
Sventaglio nuvole
di soffice ardire
sulla via lattea
che dolce mi nutre,
nel baratto prezioso
del bacio che arde
in carezza di raso.
 
(Laccate di rosso)
 
Ricamo profili di sogno
con l'anima sulle dita,
seguendo l'ombra
sdrucciola del desiderio
che deraglia gemiti,
sull'altare nevoso
delle piccole morti.
 
(Strillano morbide)
 
Stacco cristalli di ghiaccio,
dall'alba che attende curiosa
di colare nel tempo.
 
(come orchidee)

 

Cesti di fiori secchi

Cesti di nulla

di cose colorate come foglie
e sassi, e vetrini
di risvolti
riemergono dal tempo
come quando
l'impotenza del gesto
la terribile incertezza
di stare lì per perdere
noi più inutili
di sospiri scappati

 

 

 

Volare con te

E’ stato bello
volare con te
fino alle nuvole,
guardarti negli occhi
e vedere il mio volto.
Le braccia aperte
protese nel volo
riempito dal suono
dei nostri cuori
in un battito solo.
E’ stato bello
volare con te
amore.

Franco

Tu Mi Manchi Quando E' Giorno E Nella Notte

Tu mi manchi quando è giorno e nella notte
qui nell'aria e dal mio cibo e intorno a me:
tutto è vano quando tu non sei al mio fianco
e niente ha senso in questo mondo così vuoto.

Quanti passi ho allineato in questi mesi
arrivando fino a dove sono giunto!
Lo sapevo ch'era duro e molto incerto
ma chi cerca il suo destino non sgomenta

neanche a fronte delle sferze più crudeli.
Il tuo viso sempre vivo nei miei occhi
il tuo riso che risuona nelle orecchie
mi consumo nell'attesa ricordando

ciò che ho avuto e mi ha portato in paradiso
ciò che ho dato ricevendone la vita:
ed insisto, silenzioso, a immaginare
che il mio sogno presto o tardi sia realtà.

      loripanni

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 1706 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Bowil
  • live4free
  • ferdinandocelinio
  • Antonio.T.
  • Aug94
  • ferry