amore | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

amore

ferite

 

Se ancora avvicinerai
la tua bocca senza denti
alla mia anima sbeccata e fumante
ti colorerò di rosso le labbra
e sarò lì
nella  goccia di sangue
caduta sul candore del petto
A sinistra.

Ti amo

Sento, sento, sento, ma mi chiedo, questo mio sentire può raggiungerti? E se attraverso quel mistero che insieme abbiamo creato, dovesse arrivarti, riusciresti a sentirlo così come ti è stato inviato? Così come io l’ho costruito per te? Ragionevolmente non potresti mai, eppure non mi meraviglierei considerando quante volte i nostri pensieri sono se come già letti da parte a parte! Possibile che conoscendoci talmente bene saremmo in grado di percepire e leggere, distanti come siamo, i pensieri dell’altro? Credo che, a parte questo, ciò che interagisca a nostro favore sia l’indiscusso profumo che non si dissolve nell’aria, ma segue per noi un percorso come su un binario che ci unisce. Su questo binario proseguiamo il nostro dialogo d’amore, costruiamo anche ciò che nel dialogo vero non è possibile, esaltiamo la nostra passione, elogiamo i nostri sentimenti. Da quel profumo che emana il tuo spirito, traggo beneficio in ogni istante della mia vita e non so come per me sarebbe possibile farne a meno! Il trauma o ancor peggio, la soppressione fisica avrebbe via libera! Fantasia, dici tutto questo? Forse sì o forse no, resta confermato che vivo per te e solo per te, ti adoro in ogni tuo aspetto fuori e dentro, dentro e fuori e non smetterò mai di farlo. Ti amo.

Nelle Tue Mani di Pizzo e di Piuma.

Nelle Tue Mani di Pizzo e di Piuma.
 
(Nel cavo della notte)
 
Fuochi da bere
toccandoti il cuore,
occhi fantasmi
su giorni mai nati.
Rintoccano i tacchi
su velo di seta
a legare il tuo viso
alla zingara terra.
 
(spremo cocci di lacrime)
 
Parole baciate di sogno,
cadono lievi
in coppe di vino,
fugando il domani temuto.
Porto la spada
come una rosa,
offro la rosa come una spada,
a trafiggere noi, anime sole.
 
(nelle tue mani di pizzo e di piuma)

Incipit

Anelito che vibra nella memoria
travolta da un dolce richiamo,
l'innato bisogno di tangere
l'essenza di ogni gesto,

per vagare rigogliosi
nel giusto senso, l'unico
la via, vita di fantasia
ricca di più varianti

mondo che sappia cogliere
la spontaneità del mattino,
in una luce che ridisegni
le ombre più lontane

vicini ad ogni dissenso,
bramando quel dolce risveglio
accarezzati da un sorriso
amico di ogni giorno,

correndo lungo la scia Leggi tutto »

Un padre, un uomo

Voglio dire amalo, gridalo, chiamalo, perchè lui c'è, è con te, anche dietro quella latenza caratteriale che ci impedisce a volte di essere ciò che siamo, che sentiamo o che vorremmo essere. Piango, ho pianto, le sue parole, il suo ricordo, il suo pensiero, il suo amore, le sue assenze.
Piango, ho pianto, nel cercare la sua figura come qualcosa fosse a me cara mentre invece, mi era ostile.
Leggi tutto »

la sottoveste rossa

neanche adesso che son trascorsi anni
non capisco il tuo pudore, i tuoi affanni
nel mostrarti nuda al mio cospetto
e nasconderti ancora al mio diletto

non ha  senso, oramai averla indosso
quella seta frusciante color rosso
che ricopre il tuo corpo trasformato
dai dolori e dai figli che mi hai dato

non è questo il nodo che ci unisce
il nostro amore le offese non patisce
il tempo avverso non ci ha risparmiato
l’amore non ha corpo, anche se ingiuriato Leggi tutto »

Il Tuo abbraccio

Il calore del tuo abbraccio
mi dà alla testa
come un prato fiorito
dove il profumo
mi soffoca.
Il calore del tuo abbraccio
è così forte
che se fosse durato solo un secondo
sarebbe stato come il sole
che scalda la terra
da mille anni.
Il calore del tuo abbraccio
è unico ed irrinunciabile
come te.

Franco Leggi tutto »

Mi presento

Salve, sono una scrittrice per amore, cosa significa? scrivo ciò che mi detta il mio cuore, ciò che raccontano le mie emozioni nel voler riempire quelle pagine bianche.
Amo la vita che mi ha resa ciò che sono, una persona che vive e si lascia vivere solo dall'amore, nel suo più ampio significato, amore per tutto ciò e chiunque esiste su questa terra.
Le avversità mi hanno dato imput di crescita interiore, mi hanno fatto amare la vera essenza che si vive nell'esistenza. Leggi tutto »

Così Pieno Di Te

Così pieno di te
che basta una goccia,
una frase, un'inezia,
e trabocca il mio cuore

di lacrime e gioia
mentre il canto m'avvolge
di dolcezza e malìa
nella sera d'estate.

M'abbatto, son vinto,
non ho più la forza,
di scegliere un gesto.
Non posso che andare

un passo alla volta
incontro al futuro
continuando ad amarti
e aspettando la sorte.

     loripanni

Toccarti

Toccarti con le mani,
quasi timide,
per sentire il tuo corpo.
Toccarti con l’anima
per sentire la tua essenza,
impalpabile ma forte,
e chiuderla dentro di me
per respirarti quando non ci sei
e nel silenzio
farti l’amore.

Franco

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 4100 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Giuseppina Iannello
  • voceperduta