introspettiva | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

introspettiva

Vaghezza d' immagini

non un appiglio neppure
l'aggancio da un sogno
vaghezza d'immagini
preavvertite quasi
a scivolare di sguincio

Città Invisibili

Nella mia poesia non ci sono città.
I lampioni sono alti e non raggiungono gli anni.
I ricordi sono vietati da queste mura di silenzio e cemento.

Carambole

 
Si è inceppato il solco
delle parole,
questo verso ha ancora
un fremito,
esiliato dagli sguardi,

Come sbuffo di fumo

riconoscilo
l'hai tirata per i piedi
non un'immagine
viva che susciti
un tuffo al cuore
né metafore o
enjambements

.Il deserto.

Deserto
E in questo deserto che mi circonda 
[campo minato_a tratti fertile terra]
la desolazione intorpidisce
[dall'animo alle membra]

IL CIGNO!

il cigno
Il Cigno!
 
Ad intonar altera bellezza tu consoli,
adagi su acqua a specchio e divenirne due,

_Il mio regno_

Il regno
Arriva [da ogni direzione]
pioggia acida
corrode le membra fino alle ossa 
non un solo riparo [non ne voglio]

Archetipo

 
Sfoglio il cielo
illogico percorso
per inquietudini vaganti
 
non temo queste nubi

Lo sguardo velato

dò i miei "occhi" a quel che passa
in questo scorcio di tempo che mi resta
d'intenerimento
la stessa

Dall'oblò

la poesia quella di lungo
respiro dà vertigine
è come
prendere il mare e non vedere
che l'orizzonte e mai la terra

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1941 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • sid liscious