Poesia dialettale | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia dialettale

Er testamento mio

Sto pe’ mori’ ner fonno de ‘sto letto
e m’è venuto in mente ‘sto momento
d’esse sincero e de fa’ testamento

Pensieri a voce

A vorte li pensieri stesi ar sole,
so’ come le parole a l’aria appese
che spesso, nun rimangheno parole
si so’ capite. E si so’ fraintese

Primo amore (a ore)

La sera a piazza der Risorgimento

Lasseme stà!

vai-via.jpg
Nun me dicere parole
nun me scumbinà stu core
nun cia faccio a te guardà
nun sò pronta a cumincià

Inverno

Quanno la neve scenne giù dar celo

Er pajaccio

Nino che fa er pajaccio pe’ mestiere
sur viso cià ‘na maschera stampata.
E ar circo indo’ lavora e fa le sere

Proverbi e... saggezza

Volenno fa’ ‘na critica                          &nbs

Pensieri

Mo pijo la penna in mano, adesso scrivo.
Scrivo come sa fa’ solo un poveta

La Macarena ('na gita a Siviglia)

Ce sta chi pe’ vedella ce fa a lotta.

Grazie natura

Niscosta tra ‘na foja
e un ramo, la cerasa
era così persuasa
de stassene ar sicuro da ogni cosa.
Così, in mezzo ar fojame

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 2626 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • woodenship
  • ferdinandocelinio
  • Bowil
  • Manuela Verbasi
  • live4free
  • voceperduta