riservato ad un pubblico adulto | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

riservato ad un pubblico adulto

Ah le slavine

Ah le slavine
 
Debordano, precipitano in caduta libera
l'uomo, l'ingegnoso uomo che
s'arrampica

Prima della notte

Un giogo di idee
lo scoglio delle parole
rigurgito stantio
buono per tutti i santi
avvilito e assorto.
 

Il bardotto

Ovidio, nelle Metamorfosi
raffiguratosi il bardotto
aveva chiuso col sbardarlo
 
Negli odierni campi di concentramento

Guitto

Era un ignorante, però aveva il naso camuso, gli occhi che davan ragione a Darwin e la sua fonte d'ignoranza la nascondeva nello sfuggente della fronte.

Chimera

“Non so se tra roccie il tuo pallido viso
m'apparve” *
 
ma il canto, fabbrica di spigoli

L'aria è satura ( riproposta)

 Dipinto di Hans Holbein il Giovane, 1533. immagine del web
La conta dei sacchi
stanca i Romani,
meno abituati
dei Palermitani.
Non sono avvezzi,
meno che scansare 
buche o voragini...

Privilegi

“Non mi resta che la speranza Guastallo, la mia vita è un fallimento”

Abdicare alla vita e non accorgersene

Gocce- foto dal web
Andare
in compagnia di pensieri
-gocce appese al filo di precarie
consequenzialità-
 
abdicare
alla vita e non accorgersene

Scandaloso

I bargigli di zio Gino,
aggrovigliati ai miei e ai bavi stenno,
che le orbite sue le mie lambettero,

Biografia

La sua strada di diligenza è antica
polvere e sassi
solitudine di rari incroci
stretti bivi
calcolate assenze

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 7 utenti e 2945 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • giorgio moio
  • Rinaldo Ambrosia
  • luccardin
  • Marina Oddone
  • leopold bloom
  • live4free
  • webmaster