Les Folies | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Les Folies


Boldini -Nudo-
©Paolo Sprega

 

 

 

Mito del sole
nel cielo accovacciato
sopra al tuo letto

stupisco e senza resa
ali sconvolgono eros
Legami se vuoi
alla tua pelle ambrata
tutta la notte.

Volano via pensieri
in stormi pigolanti.

Di muti appigli
coppe di mani piene
negli angoli bui.

Vive e vibra una fiamma,
è concerto di sguardi.

[érotique-renga]

 

 

 

Mi appoggi al muro
bocca che bacio lenta
aliti umida

L’alcova, lo sgabello,
sul raggio di chiarore

Stanza gelida
un rumore di lingua,
in piedi dunque

Intrecciando di rami
la gonna ricompongo

[érotique-renga]

 

 

 

Morivo amore
fra le grida cadendo
senza più appigli

fragorosa e scrosciante
sostegno sanguinavo.

Vino in calice
traboccante amarezza
come piovesse

perivo nel baratro
della sua indifferenza.

[érotique-renga]

 

 

 

 

 

Non mi hai salutata
guardata e spogliata,
mi hai baciata però…

Le mani ti sanno...
ti sa la mia bocca...

Sei frenesia che invoco...
ti provoco, e, nel fuoco...
se mi brucerò, mi piacerà...

Sosto qui, inerme
come una roccia nuda
sfiorami vento

Lampeggiano i pensieri
tra le dita del sole

[érotique-tanka]

 

 

 

Traccio il tuo nome
sfamandomi di labbra
respiro contro

Mai notti senza luna
nel riverbero di te

[érotique-tanka]

 

 

 

Brividi accoglie
la brace della sera
goccioli dentro

Fra le ciglia impigliato
nell’ora che declina

Dorme la città
e ripete un motivo:
dolcezza amerai

Saldamente scolpito
sforbici il cielo per noi

[érotique-renga]

 

 

 

Fruscii di carni
discinte tra fremiti
roventi arsure

Armonici i tuoi tocchi
l'eccitazione sale

Le gambe in alto
sprofonda ora la spada
godimi dentro

Movimenti pelvici
scintillante rugiada

[érotique-renga]

 

 

 

Amo di baci
passeggiarti la bocca
giungo all'inguine

[érotique-haiku]

 

 

 

Traccia serbata
al di qua della notte
magia del toccare te

Anche dove non ci sei
di baciarti non smetto

[érotique-tanka]

Sempre a cercarti
ora  sento le mani
 baci  a sfiorarle

Giochi e sospiri osceni
sul collo e il corpo teso

Innamorarsi
[non lo possiamo dire]
notte ti guardo

Sei davanti e dentro me
a un soffio dall'amore

[érotique-renga]

 

 

 

 

Fumi distratto
orizzonte di notte
insieme noi mai

Lunghi  adagi d’amore
femmina come mi vuoi

Sbucciavi le ore
quando ti contenevo...
Mi manchi di già.

Zucchero d'uva spina
amo sfiorarti il cuore

[érotique-renga]

 

-Associazione Salotto Culturale Rosso Venexiano
-Redazione
-Direttore di Frammenti: Manuela Verbasi
-Autore di Rosso Venexiano  ©Les Folies
-Selezione Opere: Giovanna Trani
-Editing Manuela Verbasi, Emy Coratti
-Immagine grafica: Paolo Sprega su opera di Boldini -Nudo-

 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1754 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Piero Lo Iacono
  • voceperduta
  • Antonio.T.