Punto di Vista Film Festival 2010 Sarroch- Cagliari | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Punto di Vista Film Festival 2010 Sarroch- Cagliari

 
Punto di Vista Film Festival

“a … PIER PAOLO PASOLINI”
 tra film, immagini, memorie, testimonianze e … poesie"

con
Silvio Parrello
Giuseppe Lorin
Michela Zanarella
 
e al violino
Alessandra Coco

Questo omaggio che il Comune di Sarroch (Ca) dedica a Pier Paolo coincide con la richiesta di riapertura del Caso Pasolini sui fatti che lo hanno visto mira di un complotto politico, fino al suo tragico omicidio. Puntodivista filmfestival 2010, grazie alla sensibilità culturale del suo ideatore Romano Usai, fa si che, nella serata di Venerdì 23 luglio, dalle ore 21,30, nella splendida cornice di Villa Siotto, a Sarroch, in provincia di Cagliari, si possano ascoltare le testimonianze e le verità di Silvio Parrello, denominato “er pecetto” nel romanzo “Ragazzi di Vita” di Pier Paolo Pasolini che, grazie all’autorità di Walter Veltroni, è riuscito a farsi sentire dagli organi preposti. La serata sarà condotta da Giuseppe Lorin, giornalista, attore, psicologo, regista, autore del Manuale di Dizione con prefazione di Corrado Calabrò e contributi di Dacia Maraini. Poesie di Michela Zanarella dedicate a Pier Paolo Pasolini saranno lette dalla stessa autrice. La serata sarà accompagnata da proiezioni di frame di alcuni film di Pier Paolo, elaborati da Alessio Salustri, come: ACCATTONE, MAMMA ROMA, LA RICOTTA, IL VANGELO SECONDO MATTEO, e l’intervista di Enzo Biagi a Pier Paolo del 1975. Giuseppe Lorin leggerà “A mia madre” di Pier Paolo Pasolini ed una sua poesia dedicata “a Pier Paolo Pasolini”, similitudine con il glicine di Villa Sciarra, estirpato subito dopo la morte del poeta. Le note del violino suonato da Alessandra Cocco accarezzeranno questi momenti di alta emotività.
A conclusione della serata in ricordo di Pier Paolo Pasolini, Silvio Parrello, Michela Zanarella e Giuseppe Lorin, anche regista di questa serata, leggeranno parte dell’ORAZIONE FUNEBRE di Alberto Moravia a Pier Paolo Pasolini, così come avvenne per lo spettacolo teatrale “Scartafaccio, liturgie pasoliniane” scritto da Giuseppe Lorin e Pierpaolo Poggi; rappresentato al Castello Orsini a Soriano nel Cimino l’8 luglio 2007 per il IV Festival Pasolini in collaborazione con l’Università della Tuscia & C.I.P.I

Michela Zanarella
 
 
-Associazione Salotto Culturale Rosso enexiano
-Direttore di Frammenti: Manuela Verbasi
-Editing: Anna De Vivo
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 4 utenti e 2684 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Danielle
  • Antonio.T.
  • live4free
  • leopold bloom