Sono felice di non lavorare nel reparto controllo di qualità della “Johnson & Johnson" | eredi segreti di Mario Merola | Manuela Verbasi | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

Sono felice di non lavorare nel reparto controllo di qualità della “Johnson & Johnson"

"Quando sei in crisi perché, al lavoro, niente va come vorresti, fermati a una farmacia e compra un termometro rettale  “Johnson&Johnson” (proprio questa marca, non altre, mi raccomando!)
Aprilo.
Leggi le istruzioni.
Troverai questa frase :”Ogni termometro rettale della Johnson & Johnson è stato personalmente provato nella nostra fabbrica!” 
 
Ora, chiudi gli occhi e ripeti ad alta voce per almeno cinque volte:
 
"Sono felice di non lavorare nel reparto controllo di qualità della “Johnson & Johnson".
 
"Sono felice di non lavorare nel reparto controllo di qualità della “Johnson & Johnson".
 
"Sono felice di non lavorare nel reparto controllo di qualità della “Johnson & Johnson".
 
"Sono felice di non lavorare nel reparto controllo di qualità della “Johnson & Johnson".
 
"Sono felice di non lavorare nel Reparto controllo di qualità della “Johnson & Johnson".
 
Starai subito meglio.
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 3572 visitatori collegati.