cose così | Tags | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

cose così

A mia madre

Non piangere, questa sera,
e parti per quel posto dove
le ragazze restano giovani
e frastornate dalle prime malizie.

Farneticando. Verso dopo verso. Verso primavera

 
 
c'è un occhio di sole fuori casa
sulla curva ha ciglia folte e bionde 
/ raggi, dicono

Fotografia

Oscenità nella camera di mansarda, a Sperone.
Sera punibile di controsensi viola.
Ci sono cose meno facinorose

Brucia come il dolore il mio pensiero per te.

Brucia come il dolore il mio pensiero per te.
Questo stringersi dentro la feritoia
dove la segatura detta i confini,

Tre poesie

Non sono ferrato con le cose pratiche.
I piatti da lavare, le riparazioni.
Ho tutto dentro un mondo di gingilli e bocciature.

Chi sono davvero?

Vorrei sedere attorno al fuoco,
avere un alito di vacca che mi riscalda,
il mio accendisigarette
e il mio smartphone.

È come un intestino muffoso di erba

È come un intestino muffoso di erba
questa disastrosa ansia,
che s’arrampica sul mio collo
e non mi lascia respirare.

Due poesie e un racconto

Tutto questo dolore è una casa deliziosa,
una sala da tè con un giardino inglese
e dieci piccole sediuzze dorate

Partire

Forse è partire il vero miracolo
con uno zainetto di stracci
e diecimila sillabe musicali
attaccate alla scodella,

Ho bisogno di stagioni gioiose

Ho bisogno di stagioni gioiose,
di pigiami comodi,
di molto vino e molta birra
per lubrificare queste catene

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 3040 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • stefano medel
  • Salvatore Pintus