La lingua dell' «eredità» (il programma di RAI1) | Lingua italiana | Fausto Raso | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...

La lingua dell' «eredità» (il programma di RAI1)

Sarebbe bene che gli autori della trasmissione televisiva "L'eredità" ripassassero (o studiassero?) un po' la grammatica della lingua italiana. Per costoro il femminile di deputato è tanto "deputata" quanto "deputatessa" e il femminile di possessore è solo "posseditrice". No, amici, le cose non stanno proprio cosí. Andiamo con ordine. Il femminile corretto di deputato è solo "deputata". La forma in "-tessa" è ironica o spregiativa, come fanno notare i linguisti Valeria Della Valle e Giuseppe Patota ("Viva la grammatica!", pag. 69).  Dello stesso avviso, se non cadiamo in errore, è l' Accademia della Crusca. Quanto al femminile di possessore esiste anche "possessora", di uso raro, ma non per questo errato. Vediamo se qualche gramuffastronzolo* ci smentirà. Va da sé che il plurale sarà (le)"posseditrici" / (le) "possessore". 
 
 
* Si veda qui.
 
Fausto Raso

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1593 visitatori collegati.