Wine story | Prosa e racconti | ferry | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

Wine story

Wine story Un giorno di Marzemino, al primo Chiaretto d'alba, camminavo nello Champagne dell'Oltrepò Pavese, in mezzo ad un fitto Nebbiolo mentre il tempo era un Inferno ed Il cielo era Verdicchio tendente al Grignolino. Così mi riparai sotto un Pinot e, sorpresa!, lì incontrai unna Soave Donna Fugata con un vestito Rosè. Non essendo Recioto, tutto Spumante mi avvicinai e le diedi un Dolcetto sul Bianco Collio e con la Falanghina del dito della mano destra le Tocai la Barbera della Bonarda. Subito il mio Merlot, che non era ancora Passito, divenne tanto Durello che sembrava un Cannonau! Purtroppo lei, con fare Lambrusco e molto Prosecco, mi apostrofò dicendomi: e dai, sii più Nobile, non essere così Primitivo! Al che rimasi molto Caluso, Raboso e Rosso di Borgogna e allora le dissi :Chardonnay moi, madame,mi scusi tanto sono stato un vero Vermentino ma mi è saltato un improvviso Sangue di Giuda e sono andato giù di Brut!  Così mi allontanai con l'Amarone in bocca e un grosso Groppello alla gola. Prosit!

ritratto di LaScapigliata
 #
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 4704 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Ardoval
  • stegiobat
  • LaScapigliata