Il sesso culturale! | Prosa e racconti | Francesco Andrea Maiello | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Vittorio Lucian...
  • MG
  • kip
  • Romeo
  • giuseppe riccar...

Il sesso culturale!

Recensione La luce della cultura.jpg
Il sesso è bello
quando la morale vuole,
la coscienza non duole
e la legge vola.
Soltanto questo
è ciò che vale
per un mondo migliore.
 
Lo realizzeranno
i nostri giovani
con il fanatismo
del solo amore.
E' il sesso cosciente
che trasmette la vita
enfatizzando l'amore
e tramanda la specie
nel modo migliore.
 
Sarà così bello vivere
sublimando l'amore
con l'apoteosi dei sensi
tra il sentore delle poesie,
il sensore delle carezze,
il sapore dei baci,
l'odore degli umori
e il colore degli occhi
da cui trasparirà l’anima
con il suo pudore.
 
Indi da questa pilotato
sarai all'istante traghettato
al cospetto del Sole divino
e, nell'incanto della sua luce,
resterai così rapito
dall'estatica contemplazione.
 
Siamo all'apice supremo
dell'umana conoscenza
che, scalando i gradi,
passa per quattro stadi,
dal grigiore del cogito
allo splendore della ragione
e con il bagliore dell'intelletto
il fulgore della sapienza.
 
Con questa illuminata guida
conquisterai il genoma eccelso
e inizierà il vero progresso
con il paradiso terrestre sin d'ora
all'alba della nuova aurora.
 
Contro ogni tipo di discriminazione sessuale (omotransfobia), contro la pedofilia, contro il commercio sessuale e la procedura condominiale di procreare con l'utero in affitto (ben lungi da Vendola che fa politica a proprio uso e consumo!)...
 
il sesso è bello
quando si fa
nessuno ti vede
e ognuno lo fa
come meglio crede.
 
In tema di identità di genere (disforia di genere), espressione tanto controversa politicamente, si fa riferimento ad una categoria di persone - da salvaguardare e non da discriminare - che, al di là del genere maschile e femminile e del sesso (transgender) assegnato loro alla nascita, vivono un disagio comportamentale con problematiche spazianti tra fattori genetici (cromosomi), biologici (ormoni), somatici (genitali), ambientali (ortodossia comportamentale) e culturali (ortodossia religiosa).
Argomenti così complessi non vanno strumentalizzati per fini politici e i bambini delle elementari vanno coinvolti con l'educazione morale (e non con la giornata in difesa delle diversità sessuali!) - disciplina formativa - per combattere, in primis, la piaga del bullismo.
 
Per nostra gran fortuna, comunque, l'umanità nel suo millenario decorso, dopo la selezione naturale (Darwin) e l'evoluzione comportamentale (Paul MacLean), subirà la trasformazione spirituale, su base culturale, con la conquista delle aree associative corticali, cervello moderno dell'uomo cosciente, che si svilupperà sulla neocorteccia, il cervello recente dell'homo sapiens.
E così a bordo dell'anima - pilotata dalla mente, alimentata dall'amore e illuminata dalla coscienza - vivremo finalmente tempi migliori grazie all'emancipazione spirituale del cervello nel suo secolare cammino dopo aver strisciato finanche per terra:
 
1-archipallio (cervelletto e bulbo spinale: il cervello del rettile con istinti primari e funzioni vitali)
 
2-paleopallio (sistema limbico: il cervello dei mammiferi antichi con l'elaborazione delle emozioni)
 
3-neopallio (corteccia cerebrale: il cervello dell'homo sapiens con il raziocinio della ragione)
 
4-ultrapallio (corteccia associativa: il cervello dell'umanità cosciente con l'idealismo dell'intelletto e la luce della sapienza)
 
 

ritratto di Francesco Andrea Maiello
 #
A tutela della dignità di tutti (lungi dai bambini delle elementari!)...il sesso è bello quando si fa, nessuno ti vede e ognuno lo fa come meglio crede!
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2006 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.