Istinti Strani | Poesia | gennycaiazzo | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

Istinti Strani

Sai che non ci possiamo amare,
con me ti continui ad eccitare,
sono il protagonista degli sfoghi tuoi,
ti masturbi pensando a noi,
io con te giocavo senza malizia
ma tu andavi oltre l'amicizia,
ti arrabbiavi perchè non mi sono concesso,
sempre eccitato da me volevi sesso,
il rischio è troppo grosso
concedermi non posso,
eccitarsi non rientra nei difetti,
ti arrabbi perchè non lo accetti,
ti chiedi chi sei e mi chiedi chi sono,
 desideri sessualmente chi come te è uomo,
una condizione strana non capita
ma la passione nasce  e basta fa parte della vita,
sparisci, fuggi da questi istinti strani
non puoi portarmi a letto per questo vai via e ti allontani.
 
Gennaro Caiazzo
 
AllegatoDimensione
sex foto.jpg16.25 KB

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2932 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Antonio.T.
  • Il Folletto
  • leopold bloom