Saper conservare | Poesia | Lorenzo | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

Saper conservare

Saper conservare.jpg
Tenàje a requéste.
 
Tenere in serbo, per eventuale necessità. 
Riferito a cosa, il detto vuol dire 
conservare per servirsene all'occorrenza. 
 
Riferito a persona, 
il detto vuol dire 
tenere qualcuno 
di riserva o per rimpiazzo.
 
 
E' un detto del mio borgo d'altri tempi
di saggi contadini adesso estinti
quando al lavoro  dalla notte a sera
 
s'andava per i campi con il mulo
altro compagno del duro travaglio
che si curava come una persona
 
per conservare i frutti del raccolto
servirsene nel tempo in divenire
come ad esempio un tino pieno d'olio
 
centellinato al desco di famiglia
sa la massaia come si conserva
l'olio d'oliva in tino o in lattine
 
per ora lascia i frutti a maturare
sono in embrione ed in vegetazione
saranno pronti al tempo d'Ognissanti
 
quando maturi saranno raccolti
da squadre di braccianti alla distesa
di piana degli ulivi del mio borgo
 
indi portati in sacchi ben rinchiusi
trappeti aperti e macine in funzione
ciclo continuo adesso era moderna
 
e l'oro d'uliveti si conserva
tenuto a casa in anno per riserva
 
Lorenzo 25.4.23

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2366 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Ardoval