Oswald Spengler-Relativismo | [catpath] | taglioavvenuto | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

Oswald Spengler-Relativismo

Una delle più importanti conclusioni di Oswald Spengler, contenuta nel suo libro Il tramonto dell'Occidente è:
"Ogni cultura ha il suo proprio criterio, la cui validità comincia e finisce con esso. Non vi è alcuna morale umana universale".
 
Se questa riflessione avesse il requisito della verità, cosa starebbe a significare?
Come nasce?
E' essa confutabile?
E' stata confutata?
 
Pregherei gli Autori eventualmente interessati a discuterne, di farlo non con commenti, ma pubblicando loro scritti, citando nel titolo il riferimento <Oswald Spengler-Relativismo>

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 4931 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • LaScapigliata
  • Antonio.T.
  • ferry