19 dub 7 | Filosofia | sid liscious | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Roberto Farroni
  • sergio de prophetis
  • Lucia Lanza
  • Giullare della morte
  • Vittorio Lucian...

19 dub 7

Al momento hai ancora delle cose inconcepibili? Nessun problema. Prova la nostra pasta e fagioli con abbondante crème caramel e salperai per ovunque pacifico pacifico.
 
Da bambino bastava che uscivo di casa, ma è successo anche dentro, che spesso incontravo un serpente. Ora manco se lo cerco in luogo esotico con la lente. Dev'essere. Dev'essere che non sono più eretico.
 
Ufficiale. Presto sarà disponibile la ristampa, notevolmente arricchita, di "Lo zen e l'arte del tiro al parco" il mio saggio più famoso. Sapete. Ci tengo. È con lui che vinsi l'Oscar, il mio angelo infermiere dalla pastiglietta giusta.
 
Che poesia. In veneto hanno pubblicato i testi delle due richieste di matrimonio più usate dai maschi autoctoni: ti prego ho bisogno di te come d'un piatto di bigoli con la sardina dopo 24 bianchi e. Ti devo chiedere una cosa che se accetti giuro non ti lascerò mai sola, che io una bottiglia piena non te la farò mancare mai. Che poesia.
 
Meci se n'è dipartito a 31 anni e da sano come un pesce e senza alcun precedente disguido alla salute e poche ore dopo essere stato... continuate voi per favore che io non riesco più a tenere il vomito.
 
Dio per favore non pensarci tu. Hai già combinato abbastanza casini allucinanti.
 
Ora il primo referto dirà ch'era predisposto perché nato il 13 e l'autopsia confermerà purtroppo era pure venerdì.
 
Il vax è un colpo di multi stato.
 
I soldi non sono considerati una droga solo perché con i soldi si compra la droga.
 
Ora spero qualcuno capirà che fare soldi a palate non è un sogno bellissimo da realizzare bensì una malattia mentale piuttosto grave ed assolutamente invasiva ed irrispettosa verso gli altri e la terra. Propongo di porre dei limiti ai capitali. Che se li superi finisci in galera d'ufficio. Che nel caso non servono prove perché in qualche maniera hai arrecato di certo certissimamente danno ambientale o civile. Oh yes.
 
Quando sogno d'essere paperino mi sveglio ch'è un gusto e l'allegria dilaga. Quando sogno d'essere paperone mi sveglio ch'è tutta una paranoia.
 
Crime is not an art.
 
Stamattina sono felice che più felice non potrei. Che mi sento come il super eroe che acquista fantastici poteri con la spuma e le seghe.
 
Se sei qui è perché hai finalmente trovato dove pensavi andavo a copiarla.
 
I trailers della vita che verrà sono adesso al cinema. L'unica costante dei film è alla fine il buono incassa ed il cattivo non muore mai del tutto perché il buono spende tanto ed a momenti avrà bisogno d'incassare ancora. I trailers della vita che ti toccherà sono adesso al cinema.
 
Stamattina m'ha scritto dio e m'ha detto hai vinto un'altra volta alla lotteria celeste e se mi dici chi vorresti essere fra gli uomini attuali hai diritto a diventare lui in tutto e per tutto immediatamente ed io gli ho risposto Mafi Gurati grazie però la prossima volta quando mi contatti appena sveglio prima di cappuccio dolcetto cicca che induce talvolta non proprio gentilmente al bagno metti qualche virgola che l'apnea poi io la devo fare già lì.
 
Pare che per l'oro esultano ad occhi chiusi.
 
E mi raccomando massima attenzione perché quando l'agente non capisce la gente allora pure la gente non capisce l'agente e finisce che la l'agente non capisce l'agente e la gente non capisce la gente. ( il caporale )
 
Non ridete coglioni. Doveva finire lo scialle per la nonna prima che venga ricoverata.
 
Oggi mi sento la reincarnazione d'uno che nel frattempo aveva cambiato sesso.
 
Quello ch'è veramente scandaloso è che ci siano, ancora, delle mamme che costringono a prostituirsi, con i preti, dei figli minorenni senza green pass.
 
D'altronde i giornali hanno il reddito di dipendenza dall'indipendenza della stampa.
 
I lanci d'agenzia sono fantastici: nota presentatrice televisiva a 58 anni indossa il bikini meglio di qualsiasi altro.
 
Della seconda volta che andai ai giochi ricordo solo che vinsi il singolo al canottaggio e la mariatona. Poi. Poi tutto si fece confuso.
 
Una volta quand'ero suddito di magna Grecia guadagnai un mucchio di soldi solo perché avevo pensato una roba banalissima. La racconto. Ad Atene ogni quattro anni c'erano i giochi dei dipendenti dell'Olimpo ed erano molto attesi e competitivi oltre misura e scatenavano tifo feroce ed eventualmente grandi delusioni o grandissimi festeggiamenti, con quantità di persone impazzite che si riversavano numerosissime nelle strade e nelle piazze. Questo naturalmente in caso di successo dei propri beniamini. Ebbene quel giorno, ad Atene, c'era la finale del torneo in assoluto più tifato dai tifosi. Io stavo invece in una città a circa duecento chilometri, finalista ed incredibile sostenitrice della sua squadra, oltre che storicamente munita d'odio vero verso l'altra finalista e siccome al tempo ovviamente no televisione e no internet, come narrano pure altre cronache, alla fine della disputa il maratoneta di turno partiva a tutta e mi sembra facendo staffetta con quattro colleghi sulla via collocati strategicamente, finiva che uno di questi arrivava sfinito in cima ad una collina, da dove una valle stretta con la sua eco portava già il risultato in città un tot prima che lui arrivasse fisicamente. Ebbene io, non a caso, decisi d'aspettarla un po' fuori città l'ultima staffetta ed in un posto d'ove avrei udito la voce non l'eco ed arrivò: hanno vinto l'oro. Hanno vinto l'oro. E m'affrettai così, che a momenti scorticavo di frustino il cavallo, in città e tutti i venditori di gadget ed alcolici ed altro, come calcolato, m'offrivano disperati la merce a prezzi vantaggiossimi ed io la comperai tutta ed infine dopo ore e con molta calma, dato sapeva tutti già sanno, arrivò la staffetta e, stupita dal fatto erano al contrario tutti tristi, urlò: ma come hanno vinto l'oro. Hanno vinto l'oro e fu sorpresona ed in breve baraonda totale e rivendetti tutto a dieci volte quello che avrebbero venduto i negozianti e senza manco uno degli esaltati avesse da ridire talmente era esaltato e feci appunto talmente tanta grana che ne ho ancora e ne avranno pure i miei figli. Fine. Ah no scusate. Non ho dato aria alla roba banalissima che avevo, peraltro guardando il film sulla vita di Gurdjieff, pensato: l'eco. Il fatto che l'eco non ripete l'apostrofo prima o poi potrebbe. Potrebbe tornarmi utile.
 
Che simpatia. Da mezzora osservo due lepri, qui davanti a me nel prato appena fuori l'entrata spedizioni, che giocano a quella sotto poi avrà dei figli. O. O almeno spero. Che ora ci penso e non è per niente stagione di calore animale. Che comunque di lepri gay ancora non ho sentito parlare. Che magari una sta solo provando il nuovo sesso appena montato in Marocco. Che cavolo ovviamente nemmeno il mondo lepre è più quello d'una volta. Che simpatia.
 
Di quella volta ch'ero archeologo e rinvenni, in una tomba di nobile coppia romana epoca imperiale, tre vibratori; uno d'ebano, uno d'alabastro ed uno d'avorio, diversamente dimensionati non. Non è che ho voglia di raccontare molto. Che i miei contemporanei d'allora, 1800 circa, dovevano ancora non solo inventarlo ma anche concepirlo il vibratore e così quasi quasi, al voler illustrare loro la mia interpretazione rispetto agli usi di tali strani oggetti a loro cristianamente alieni, a momenti finivo impalato.
 
Certo che i palestinesi sono proprio razzisti. P.s. ed anche un po' palloncinisti.
 
Prima le strade cominciarono a sollevarsi. Poi le costruzioni ad inclinarsi, il pavimento ad agitarsi e la crosta a bucarsi non. Non è una profezia infausta. No no. È metafora, stavolta sì assolutamente infausta, di moderno percorso giovanile.
 
Caro fb sei bugiardo. Non è affatto vero che ho così tanti amici in comune.
 
Dispiace signore ma stavolta i tempi, deve rassegnarsi, sono cambiati sul serio. Adesso l'unione fa la sega.
 
Certo cha anche i rasta mai una cosa finita, che programmano il ritorno in Africa ma non dove poi sbarcheranno qui.
 
No guarda scusa. Scusa. Scusa. Scusa ma. Ma oggi proprio non ho maltempo.
 
Fantastico lo shopping dove porto franco.
 
Mi sa che c'è un altro che gira con arco e freccia. Questo ti vede e zap ti centra e ti fa venire un'idea invece che l'innamoramento. Cioè no. Non esattamente. Tu ancora perdi la testa solo ch'è per la trovata entusiasmante inoculata e non per una musa ( o un muso-par condicio) in carne ed ossa. Tranquilli però perché tutto funziona uguale a con Cupido. Normale ci sballi subito ed al solito, dopo che  lei o lui ti hanno tirato fuori i dotti e gli indotti, puoi ragionarci che ha perso effetto e cominciano i primi danni e finisce che la molli e ti metti in attesa speriamo m'arrivi un'altra freccia. Chiaro c'è chi, nonostante tutto,  lo stesso la prima ci tiene a portarla fino alla fine in tomba, ma è raro e se lo incontri il per cosa lo capisci subito. In realtà pure in questo caso c'è similitudine con il tiratore d'amore e la tendenza generale è s'arriva massimo alla fine di tromba senza strafare e. E direi abbastanza giustamente. Che questo novello olimpico ripensandoci, di fondo, ti frega viscido dato devi essere tu e solo tu, reattivo e sveglio perché non è mai, ma proprio mai e nemmeno di fronte a catastrofi, l'idea a mollarti per prima.
 
Scemenza incontenibile: anche voi quando andate all'assalto cominciate dalla b?
 
È meglio che tracciate pure mamma, papà, fratelli e sorelle e famigliari tutti di quelli purtroppo ma i benefici superano i rischi. Potrebbero già essere sotto casa vostra.
 
A proposito la legge contro lo stalking farmacologico la devo proprio proporre io?
 
Tutti dicono i gatti sono furbi, ma io mi ricordo che hanno dovuto chiamare la volpe per riuscire ad ingannare uno, non certo al top, come Pinocchio.
 
Secondo le mie ultime proiezioni cosmiche il cuore della terra pulsa ogni 7348 anni nostri e secondo i miei ultimi calcoli astrali l'ultima volta fu 7347 anni fa e sempre secondo le mie ultime ricerche, fra gli strati della crosta terrestre, ogni volta, che tira una grande botta e  momentaneamente destabilizza tutto, le conseguenze per gli abitanti furono ultime. No dai scherzo. Furono invece ottime, con felicità media cresciuta fino di dieci punti e benessere diffuso e sesso libero e di quello preferito ed abbondante per tutti. P.s. Oh niente di che solo stasera per dieci minuti m'è transitato dentro un comico maya ottimista per il 2022.
 
Probabile il paradiso poteva interessarmi nel caso quando mi moriva l'anima ci andavo io. Ma così no. L'offerta è debole. Ammettetelo.
 
Questi ci cancellano la memoria e ce la ridanno solo di 27 gennaio.
 
Proprio quando la mosca vaga per il cielo che può concedersi una finestra ed i rossi dell'oleandro macchiano il nero sasso del vecchio muro.
Proprio mentre il fico sovrasta ombroso un piccolo sordo camino inutile al tetto e le linee bislunghe di schierate grondaie allineano il branco di tegole.
Proprio.
Proprio allora io è.
 
Si fossi foco risparmierei il mondo. Si fossi acqua lo ripulirei. Se fosse mio lo vorrei giocondo. Se io fossi papà allora sarei felice e tutti gli esseri a maggior ragione rispetterei. Se dovessi comandarlo sa che farei? A tutti lasserei andar vagabondo. Se fossi morte andarei altrove. Se fossi vita m'esalterei in lui. Verosimilmente inventerei delle fiabe e. E se fossi Ale come sono e fui terrei le buone vibre e le pare. Le pare non augurerei altrui.
 
Sincero a leggere una poesia mi dice poco. Sincero a scrivere una poesia già meglio però ancora non ci siamo. Sincero a vivere una poesia m'è invece assolutamente fondamentale. Sincero.
 
Altra cavolata: gira voce che fra i componenti della comunità italo spagnola l'uomo sincero non è tanto considerato.
 
Io sono favorevole e sulla porta del mio locale scriverò vietato l'ingresso alle persone non automizzate.
 
D'intelligenza non è mai morto nessuno.
 
Di forse è una cosa intelligente sono moltiplicate l'epigrafi.
 
È ancora una e poi basta o una tira l'altra non si sa. Al momento quindi chi vespa mangia le mele e chi non vespa no. E. E chiuso però. Però lo stesso ponendo massima attenzione al buco con la menta intorno, che sappiamo alcuni rotoloni non finiscono mai. Così caro Ambrogio m'è venuto un certo languorino, che se per fare una grande parete ci vuole un grande pennello oramai è scontato allora. Allora sereno io aggiorno in tri gust is megl che uan an tu e riassaporiamo insieme il gusto pieno della vita. P.s. nel mio portafoglio.
 
È regime. O perlomeno tentativo di regime. I dotti o presunti tali, contro gli ignoranti o ritenuti tali perché non hanno laurea o diploma o specializzazioni varie e non vanno in televisione. Fallirà. I dotti veri se ne fanno baffo di quelli virtuali.
 
Lo scienziato è diverso. Lui non scopre l'acqua tiepida quando dell'acqua bollente si raffredda che puoi infilarci le mani tranquillo. No no. Lui la scopre perché mescola un po' d'acqua bollente con un po' d'acqua fredda e poi c'infila la mano nostra scottandola 10 volte prima di trovare un equilibrio che le mani sue sopportano tranquille.
 
Domani esporrò al Louvre una natura morta vera. Un cesto vero, tanta frutta vera, anche di secca e pure due o tre fiori veri. Su sfondo drappo nero e su cornice senza lenzuolo, che pende dal soffitto ed ovviamente posizionata giusta a far sembrare il tutto un quadro, naturalmente guardando da davanti e da debita distanza. Resterà lì intoccabile s'un piedistallo. Resterà lì fino a quando la frutta ed i fiori freschi marciranno, fino a quando la secca a sua volta marcirà, fino a quando il cesto marcirà, fino a quando il filo che regge la cornice cederà, fino a quando la cornice stessa marcirà, fino a quando il drappo nero marcirà, fino a quando il piedistallo marcirà e resterà lì fino a quando tutta la polvere dal pavimento di sotto se ne andrà. Perché un'installazione del genere? E che cazzo ne so. M'è venuto il moto e basta. E comunque cavolo non funziona così. Ci sono gli esperti per quello. Chiedetelo a loro. Che se ve l'anticipo io mi togliete il gusto supremo che poi. Che poi a sentire o a leggere le loro interpretazioni e le loro motivazioni del mio gesto avrò da ridere fino a ben oltre la tomba.
 
Ed adesso raga tutti al contrattacco. Col cazzo  devo presentare io il green pass. Il padrone deve presentarmelo, l'Enter pass che certifica non corro nessun rischio, se vuole lavoro per lui. Che prima d'entrare nel suo regno intanto voglio il suo nome e cognome preciso e dopo i parametri della sua misura di sicurezza sul lavoro, i valori delle sue emissioni, il grado di purezza dell'atmosfera interna dei capannoni, quanti e quali pericoli esistono se vado per i suoi bagni, la velenosità giusta del materiale che mi fa lavorare ed eccetera, eccetera, eccetera. E lo stesso vale per il treno o per i bar ed i ristoranti ed in generale per tutti quelli che lo chiedono. Finita la pacchia. Il baccalà s'è seccato prima che lo seccate voi, tramite cancro o altre cosucce del genere, con il vostro notorio rispetto che dedicate alle regole generali e vitali e. Ed al baccalà stesso.
 
E quando. E quando vedrai la tua erba più verde di quella del vicino allora. Allora t'accorgerai che ne hai uno pure dall'altra parte.
 
Uomini se non scopate andate dagli allenatori di calcio. Sono dei veri maghi nell'inventare situazioni per le palle inattive.
 
Il fatto è che uno una volta ha inventato l'ombrellone. Invenzione magnifica ma che purtroppo languiva fuori da pochi bar e rari giardini, che la piscine all'aperto dovevano ancora essere inventate. D'altronde cazzo te ne fai d'una piscina scoperta senza ombrelloni? Ebbene languivano codesti ombrelloni e quindi serviva un'altra genialata per lanciarli definitivamente. E serviva efficace e diffusa dai media che godevano della massima fiducia dello spettatore e d'una credibilità super partes. E cosa s'è inventato quest'uno? Vado dai dottori s'è inventato. No non stava male. No no. Voleva proporre loro un affare: voi raccomandate alla gente, per qualche ragione seria che v'inventate lì per lì, d'andare in ferie al mare unendo l'utile, la salute per te, al dilettevole, vederti con ridicole mutande per gli altri, così io di conseguenza riempirò le spiagge d'ombrelloni e. E stanno ancora oggi a spartirsi il malloppo.
 
L'amore non si fa da ubriachi e sballati con sostanze terrestri ma per ubriacarsi e sballarsi di sostanze cosmiche.
 
Siamo in balia degli inventi.
 
I dotti sono virtuali, gli indotti realtà.
 
Sento dire di ferie mosce e divertimenti lassi, però non sono d'accordo. Mai come quest'anno si percepiva l'assoluto bisogno di godere appassionatamente delle vacanze degli esperti e dei politici. Ma vi pensate un mese intero senza che facciano cazzate o sparlino beati? I. M. P. A. G. A. B. I. L. E.
 
Una cosa però la renderei obbligatoria pure io: la droga. Ci sono in giro numeri incredibili di persone sballate che non l'assumono. E se per lo scienziato uno più uno fa due senza dubbio, allora per me se codesti individui vengono costretti a prenderla rinsaviscono certamente. Chiaro. Chiarissimo.
 
Facciamo che stavolta gli finisce in dividi ed impara?
 
Vieni che ti spalmo la crematoria.
 
Una vita che ve lo ripeto. L'eternit, la diossina ed il nucleare non hanno mai fatto niente. Sono sempre e solo stati respirati male e. E con le mani sporche. Ora. Ora la volete capire o no?
 
Ho scoperto perché ho l'insonnia. Perché lavoro quando dormite e dormo quando siete svegli.
 
Le cronache d'oggi, martedì 12 gennaio 2063, marrano del primo uomo che sbarcando su Plutone la prima cosa che ha visto è stata una formica. E come cavolo sei arrivata qui?, le ha chiesto stupito. Be' sai, gli ha risposto l'insetto, una volta con pazienza e con fatica un elefante s'è inculato una mia amica.
 
Per me gli artisti sono oramai irrimediabilmente una frangia staccata dell'arte.
 
Io ho già un'idea per ripartire una volta buttato giù tutto. Lo sapete no com'è. Ci sarà guerra ed ogni battaglia eleggerà degli eroi, che le loro gesta diverranno mitiche ed i popoli così si fideranno poi ciecamente di costoro ed ovviamente come uomini degni e capaci senz'altro d'indirizzare e guidare il nuovo corso. Ebbene noi invece li terremo sotto anestesia diciamo almeno per i primi sette o otto anni e ci faremo i cavoli nostri che; magari all'opposto rivolgendoci allo scemo del villaggio, però questa è un'altra vicenda di cui forse chiarirò in futuro, che. Che non ci fregano più. Che tutte le storiche esperienze in proposito hanno dimostrato loro o i loro eredi, sempre eroici paladini ma del rimettere tutto come prima a parte il capo.
 
La cronaca del funerale dell'eroe che per adempire al suo impegno sociale ci ha lasciato le penne non merita, nonostante appunto il grande senso del dovere dimostrato dal defunto, le pagine dei giornali. Classico esempio di quando il danno supererebbe il vantaggio.
 
Altro problema è i giornali sono dipendenti del governo non dello stato. Fai lo scemo? Nessun problema. Tolgo il vitalizio pure a te e nel giro di niente farai l'intelligente.
 
Oggi ho un dubbio serio: è più inutile stare su fb o su instagram?
 
Non c'è niente. Mi sono solo messo in testa che, da ultimo mozzo, prima si devono salvare tutti, ma proprio tutti, che solo dopo avrei la coscienza a posto per farlo a mia volta. Ho un glande con prepuzio gentile gentile io sapete. Ed il resto non conta.
 
Siamo nel mondo d'un giorno ho l'altro.
 
Una volta si diceva la cacca è il cibo degli dei. Sbagliato! Loro sono eterei e non possono ingerire materia e quindi semmai i peti e la puzza di cacca lo sono e ciò m'è pure dimostrato dal fatto un po' di quei gas li sorbiamo fatalmente pure noi ed il gesto nei fatti si traduce, talvolta spesso, in da lì a sentirsi dio è direttamente proporzionale. Più emani puzza di merda, più ti senti tale.
 
Se scrivessi di fantastiche avventure o d'enigmi perdi fiato mi leggeresti più volentieri? Non credo. Che lo farei malvolentieri.
 
Il gusto della vita ha anche un retro.
 
Per non saper né leggere né scrivere bisogna prima essere analfabeti.
 
Anche i pensieri. Non è possibile averli tutti insieme. Se li ho io vuol dire che un altro nel mentre non ne ha. Che evidentemente sta dormendo. Per me è logica quest'alternanza e potrei portare varie prove per supportarla ma me ne basta una. Se uno ne espone a lungo immancabilmente addormenta tutti.
 
E concluse e quindi d'una donna adultera possiamo affermare ha la patata cornetta!
 
In vacanza ti senti un po' fenomeno dentro nel costume anche s'è quello tirolese.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 1383 visitatori collegati.