A suoni ed immagini | Lingua italiana | taglioavvenuto | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • giuseppina lamb...
  • Sandra Pasotti
  • Agri-Alessio
  • sandra bonci
  • Angelika Sarna

A suoni ed immagini

A: suoni ad immagini
 
Oggi, per andare a passeggio mi sono seduto ad un tavolino, rotondo
senza angoli come i seni dell'amore, a capezzoli puntuti
quando sono provocati dal rotondo, schiacciati dai desideri più infimi.
Appena visto che riuscivo ancora ad alzarmi, a sospirare a un lontano ricordo 
indovinare  mollezze di un ventre che s'innalza, l'atticcio che dal mezzo dell'incapsulato
si piega al mistero della carne, dalla bellezza di una creazione mi si è piegato il capo.
 
Vorrei che le parole varcassero il mostro umano, fino a quando non
avesse fine.
 
Vorrei fossi una capinera che di dolcezze uccide; apparirmi una pipistrella che, cieca, batte
le ali contro la caverna. Polsi e palme indietro; a sera, con il planarsi
delle spire, indietreggeresti anima ad ammirarne i guasti.  Sorriderne insieme, a due denti cavi, attaccati dalle vespe al culo per tanto volo alle pareti.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 1778 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • luccardin
  • Nievdinessuno