Né numeri civici od insegne | erotismo V.M. 18 | Winston | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

Né numeri civici od insegne

Me lo chiedo, sai
se tu o io avessimo
abitato un'altra città
con chi avremmo dialogato
con chi avremmo tradito
definitivamente lasciato
o recuperato
un comune territorio parlare ridere odore, o divenuto estraneo
partire o sedimentare fosco, chiamare morendo le seconde volte o le cicatrici
da leccare.
Sono rimasto bravo a leccare sai, meno nel furore. Meno ancora
nell'appoggiare tenerezze su di una bocca nel buio che ti dorme accanto, vita o ore non importa.
Né numeri civici od insegne, né il sentirsi cretini e voler scappare.

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2583 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • LaScapigliata