ha coscienza della morte dei suoi simili | Arte | 'O Malament | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Gloria Fiorani
  • Antonio Spagnuolo
  • Gianluca Ceccato
  • Mariagrazia
  • Domenico Puleo

ha coscienza della morte dei suoi simili

Dovresti come si dovrebbe
apprezzarlo
il grande trasformismo dell’Angelo
appena non più bambino,
ché senza cervello
dapprima tutti i giorni,
poi mancandogli colpe
infine per disegno divino
percorre distese aeree da terra al cielo.
 
Implume ed alato fino all’imbalsamazione
appesa testa di cervo, e solo prima
prima di uccidersi
chiedendo mani di vita eterna
avendo
compiuto il proprio dovere
avendo
cercato di congiungere corpo e spirito
reclina il capo
sulla spalla
ha coscienza della morte dei suoi simili.
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 3679 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • stegiobat