AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System
  • Sky2019
  • Laura Archini

blog di Sara Cristofori

Déjà vu (qui nella sala)

Qui nella sala riunioni
io so che un paio
di occhi
mi vedono non come
collega
ma come donna da

Déjà vu (la sabbia gelata)

La sabbia gelata
del mare d’autunno
riporta pensieri
o anche ricordi
di estati remote.

Déjà vu (in questa fumosa "cave")

In questa fumosa “cave”
ascolto musica e poesie
che mai nessuno
conoscerà…
mi piace ed amo

Déjà vu (ceno da sola)

Ceno da sola
in questo bistrot
lontana da tutto
affondo nei miei
pensieri
mi sorride qualcuno

Déjà vu (attendo le viole)

Attendo le viole
come sempre
col cuore in primavera
ma si sono obliate
le antiche letture
non sono servite

tanka (scoglio su riva) *

scoglio su riva
sole sta tramontando
mare tiepido
 
è tardi per bagnarsi
e poi con i vestiti

tanka (neve scolora)*

neve scolora
paesi boschi cime
ombre nasconde
 
sotto la nostra pelle
germogliano dei fiori

tanka (cadono giorni)

cadono giorni
come fiocchi di neve
lenti e silenti
 
cammino e lascio orme

tanka (se cado)

se cado dolce
soffice come neve
sul tuo dolore
 
riempi di me il cuore
sarò io la religione

tanka (scricchiola il ghiaccio)

scricchiola il ghiaccio
scivolano le scarpe
dopo la neve
 
speranza di riuscire
a casa di tornare

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 972 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Aug94