rossovenexiano blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti

Login/Registrati

Commenti

Piazzetta virtuale

 agorà

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Daniele Santovetti
  • Vin
  • Sara
  • Stefano Siracusa
  • Verena_inpuntad...

Blog

Iscrivetevi e sostenete il nostro sito

 
 
 
Carissimi, iscrivetevi e sostenete Rosso Venexiano.
Fate una donazione: 
serve l’aiuto di tutti per sostenere le spese e non chiudere il sito. 
Grazie 

→ Per sapere come fare clicca qui ! ←

 

Paurevole, pauroso e paurosità

Denigrare e insultare

Iscrivetevi e sostenete il nostro sito di poesia- 10 anni di Rosso Venexiano

Carissimi autori e poeti,
il 19 gennaio scade l'abbonamento al server che ci ospita.
se desiderate che Rosso Venexianano non chiuda, iscrivetevi all'associazione culturale che lo sostiene versando 20€ o quello che potete.
Negli anni, le iscrizioni sono diminuite e sono una manciata di persone a tenerlo ancora vivo.
Per iscrivervi o fare una donazione:
 
Il Salotto Culturale Rosso Venexiano senza scopo di lucro, esiste grazie alla redazione che collabora gratuitamente e ai suoi sostenitori. Un ringraziamento sentito a tutti coloro i quali contribuiscono in qualsiasi modo alla vita dell'Associazione. 
 

La Merla !!

Turdus_merula.jpg
E' della merla 
la triade del mese
giorni di freddo 
 
leggenda del camino
la merla tutta nera 

nei giardini del silenzio

 
Aliti di vita salgono al cielo
amami silenzio nel volto che non ho
sereno è il canto che giudica lo spirito

Contadino !!

traino-al_cielo.jpg
Contadino, mestiere d'antenati,
la terra arsa in agro sitibondo,
mattino ad ore cinque nel silenzio,,
 

Mio zio alla vendemmia !!

vendemmia-uva-770x499.jpg
Zizì: Mio zio. 
 
Quanne jè tìmbe de zàppe e pìute, 

Maurizio Zanon - "Fralezze" - Guido Miano Editore - Milano - 2023 - Recensione di Raffaele Piazza

Maurizio Zanon
FRALEZZE
Recensione di Raffaele Piazza
Maurizio Zanon è nato nel 1954 a Venezia dove attualmente risiede.

il giorno della memoria

 
Quest’aria fredda era in me
prigioniero della morte tra tanti morti innocenti
aspettavo la sera per dire sono vivo

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 2074 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Laura Lapietra
  • stegiobat