Il pregiudizio del cretino è una panna da leccare | Poesia | ferdinandocelinio | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Giuseppina Di Noia
  • dante bellanima
  • Nicoletta
  • Kippax19
  • Claudio Spinosa

Il pregiudizio del cretino è una panna da leccare

Forse un giorno abiterò la felicità
e piangerò al sole.
Forse è per l’insoddisfazione
di essere trattato come un diverso
che dovrei costruire grotte sulla mia pelle.
Le lotte che intraprendo
dentro la mia stessa casa
sono così miserrime!
Io vivo al di là.
 C’è un pregiudizio luciferino
che monta verso i malati di mente.
In comunità venivo trattato
come un vecchio sbrodoloso.
Abita complessi l’infelicità,
è come un calpestare i gayser
di una liquida insoddisfazione.
Oh minchioni…c’ho più poesia io dentro
di quanto voi ne potreste cogliere
da un libro di Paund.
Ma voi, dico voi,  lo conoscete Paund?
 
 
*
 
 
 
Il pregiudizio del cretino
è una panna da leccare,
una scorza di limone
poggiata su un martini dry.
Svestito m’inoltro
nei sentieri dei coglioni comuni
ed è sempre una sorpresa
vedere quanto sappia chiacchierare
un solo testicolo peloso.
Che ne sanno questi di
quanta saggezza ci sia nella testa
di un pazzo che analizzi se stesso,
com’è facile che il delirio
sia fautore d’intuizioni sovraumane.
Che ne sanno di quanta sofferenza
c’è dietro un ricovero in T.S.O..
Che quel ditino giallo
se lo ficcassero su per il…

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 10 utenti e 2155 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Fabrizio Giulietti
  • ComPensAzione
  • Antonio.T.
  • sapone g.
  • Rinaldo Ambrosia
  • Sara Cristofori
  • Bowil
  • Ezio Falcomer
  • gatto
  • Silvia De Angelis