Prima di salire questa misura grande di cielo - Stefania Stravato | Poesia | rossovenexiano | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Artemisia
  • Filo Bacco
  • Marco Galvagni
  • Giuseppina Di Noia
  • dante bellanima

Prima di salire questa misura grande di cielo - Stefania Stravato

 
 
 
 
Prima di salire questa misura grande di cielo
© Stefania Stravato
ah dimmi, è questa punta di stella,
che abiteremo tuttanotte?
 

basterà allungarsi nel canto del fiume
fin dove ci sospingerà il coraggio,
con ventagli di foglie sulla schiena
che innerveranno l'acqua

 

e quale conchiglia ci presterà
il suono per ricordarci la via del mare?

 

baciami allora, mille volte e ancora una
dove appare la fine di ogni bagliore
crocifisso lassù, che io non
pianga di nostalgia la memoria del rosa
che scende e diluisce l'orizzonte

 

ma credi ancora
che si apriranno tutte le porte dei venti?

 

oh respiro!
respiro mio

 

che ti rubai alle chiome dei cedri,
quando avevo trecce di ragazza
e ti avvolsi tra le pieghe dei ricami

 

che viaggio lungo di silenzioso amore
quel legno, che ti teneva
e l'odore certo di sole
il tenero di gusci, bianchi
e tutto intatto, l'oro che bagnava i palmi

 

adesso dimenticati amore mio
di quante stagioni
non hai trovato il nome,
dimentica quei rami che non si piegarono mai
di troppi fiori

 

quelle onde di folgori
poi vennero a morirmi in grembo, annodate
alla lucentezza di fuochi neri
che trafissero il petto della neve

 

si disse che non avevamo la voce bella che vuole Dio
e morirono tutte le anime d'oriente

 

oh respiro!
respiro mio

 

fammi l'ombra con le ciglia lunghe
sulle tinte dei grappoli abbandonati tra le labbra

 

ho ancora lunghezze di velluti e nastri
che sembrano vene azzurre appena sottopelle,
mai distese nell'aurora,
alte più delle altezze migliori
e brillamenti, più di Sirio a prima sera

 

vedi quel pallore che sale dall'ultimo roseto?
è il fiato che ci scambiammo, prima di salire
questa misura grande di cielo.  

   
legge l'autrice Stefania Stravato  

 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 2628 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry