AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni il sito

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Daniele Santovetti
  • Vin
  • Sara
  • Stefano Siracusa
  • Verena_inpuntad...

blog di ferdigiordano

Dico per dire

 

I

Via Clark ha un marciapiede stretto

- persino le puttane lo evitano.

Come trovo l’alba

 

L’alba è comparsa, fantasma quotidiano.

Sai quando inizia? Dove finisce? L’alba

E' il tempo dell'acqua

 
Piove. Una sottigliezza appena percepita 
in un discorso nebuloso tra figli: io e Gil. 

Il passeggero torna freddo in un momento

A tento

 
La vita si disfa in solitudine

E ora mi dai attimi per quelle mancate

 

Tu che ovunque corri pur di correre ovunque da stella

il pensiero monti in terrore quando non ti vedo. 

E sudore

L’iniziale

Riporto qui l’iniziale, l’avvento di questa
figura sfilacciata dalla nebbia, trapelata;
lungimirante, certo, quando fu necessario
imprimerla come il timbro; e non solo Leggi tutto »

Che ti dice questo

C’è uno spazio tra le stagioni
in cui si instaura l’incomprensione del tempo,
come un cespite ereditato ma mai riscosso,
una condanna del passato che è presente, Leggi tutto »

Come fummo negli occhi

I fuggiaschi scansano il suolo
privi di sistemazione autentica.
Schegge ruvide da smussare
o spiattellate nei punti scardinati.
Che razza di pietra è questa? Leggi tutto »

Come venne a bordo il corpo

Un limite inappellabile, una frontiera
strutturata a sangue, dal sangue corrente
difesa. Tutto il mio essere e non solo
coincide adeguatamente al suo territorio. Leggi tutto »

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 0 utenti e 2619 visitatori collegati.