Anonimo

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • Marco Galvagni
  • Giuseppina Di Noia
  • dante bellanima
  • Nicoletta
  • Kippax19

blog di ferdigiordano

L’iniziale

Riporto qui l’iniziale, l’avvento di questa
figura sfilacciata dalla nebbia, trapelata;
lungimirante, certo, quando fu necessario
imprimerla come il timbro; e non solo Leggi tutto »

Che ti dice questo

C’è uno spazio tra le stagioni
in cui si instaura l’incomprensione del tempo,
come un cespite ereditato ma mai riscosso,
una condanna del passato che è presente, Leggi tutto »

Come fummo negli occhi

I fuggiaschi scansano il suolo
privi di sistemazione autentica.
Schegge ruvide da smussare
o spiattellate nei punti scardinati.
Che razza di pietra è questa? Leggi tutto »

Come venne a bordo il corpo

Un limite inappellabile, una frontiera
strutturata a sangue, dal sangue corrente
difesa. Tutto il mio essere e non solo
coincide adeguatamente al suo territorio. Leggi tutto »

A molo

Lì ho conosciuto un uomo d’acqua
che in vita non figura più. Figura
adesso significa dal pensiero in su
con quelle squame fuori dal mare,
lucernaio poco prima in onda.

Colta al volo

 

 

Ti devo amore come se non bastasse

domani. C’è una scala in tale senso

Prevedendo il fiato tirato

 

Respiriamo mentre andiamo al limite.

Ho in vestito un uomo, forse

 
 
Guardo il mio albero genealogico.
Nel polso osservo l’eternità a mia misura.
In tal modo

Sentito da lontano

 
 
Viene data luce alla finestra: come previsto
il cuore della notte batte fino a qui, conferma

Portato a galla

 
 
Alto, oppure di gran lunga sopra a vento
la sua figura lega
lische di palme a lische di pesce; e lega

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 8 utenti e 2250 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • nickandclick
  • Salvuccio Barra...
  • Antonio.T.
  • vinantal
  • live4free
  • ferdinandocelinio
  • ferry
  • Livia