Login/Registrati

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Poesia

addio

ci sono momenti in cui uno ha bisogno di parole silenziose,
di cecità, di piangere. ma non piangi.
e ci sono cose come la morte

Alveoli

 
Fingere la colpa
un indizio che resta
a volte uno scambio
una concomitanza
 

Nell'oblio del gesto

fotografia dell'autore
Timide e assolate metafore
nel connubio dei tuoi gesti.
Partirà la notte
a spegnere gli umori di vita.

Ho soprattutto bisogno di dormire

Ho soprattutto bisogno di dormire,
alla mia età,
di posare i calcagni
sul bordo del letto
e abbandonarmi all'immaginario,

notte di settembre

Notte di settembre,
il buio arriva presto,
le giornate si accorciano,
di notte c’è foschia,

Esodo

Il vitello d' oro
Divenne il toro
Della Grande Mela
Mosè sull' Oreb
Prega ancora
Un dio muto

l'alba non aspetta

 
Più di ogni onda è la luna
che al mar ritorna.
I miei occhi
quale buio possono ammaestrare

Stracci d'agosto

Così piccolo a significare agosto
di stracci uno scricciolo in nero
all'angolo rannicchiato senza
la sua età.

Giorni del poi

 
Oggi la vita ...
croce e delizia
è solo ricerca
di giusta spinta
per il domani

il cielo

 
Chi nascerà troverà un cielo non suo
e un sogno per mascherare la vita
gli anni sempre presenti nel dire

Cerca nel sito

Calendario 2018 di Rosso Venexiano

clicca sull'immagine
per scaricare il calendario

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 6 utenti e 1074 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Fabrizio Giulietti
  • Antonio.T.
  • Ivan Vito Ferrari
  • ferdinandocelinio
  • Salvuccio Barra...
  • taglioavvenuto