AnonimoRosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Commenti

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Nuovi Autori

  • BruceBialo
  • Ugo Marchi
  • AriannaM
  • Giulia29
  • Natural System

blog di amcozza

Tiritera settembrina

Ci sbarazzeremo per incanto
di quest'afa inclemente
che ancora ci toglie il respiro
ritorneranno brume fumanti

Spaiamenti

Da nubi a metà cielo
pallido luminoso emerge
a tratti un sole
scorre nella mente mia
il tuo volto lontano amore
si compie poi il giorno

Forte su flavi campi picchia il sole

Forte su flavi campi picchia il sole
raro è qualche albero ombroso
nelle gole rapaci diurni roteano
rocce corruscano  su declivi feraci.

Tu non venisti né mai ritornerai

Amore che con cuore e fiore rimi
nel corteggiarti la vita consumai
slancio tenero del sogno audace
la mia forza indomita eri

Vita amore e morte

Amore e morte, ermetici misteri  
sovrani della vita, enigmi irrisolti!
Quanto vi ho studiato e approfondito
nel flusso di desideri e illusioni

Or che a te m'abbarbico e m'accordo

Or che a te m'abbarbico e m'accordo
nell'intonare il canto della vita
dai poderi del mio animo petroso
ortiche e cicuta di morte estirpa

Dicono previsioni attendibili

Dicono, previsioni attendibili,
che l'atra nube della notte della vita
già s'appressa e vagola sulla fossa buia

Và, curro, jesce!

Jesce ogge e dimane, và fòre   
và miezzo 'a via e cammina:
che ce faje dint'a l'ombra
'e sta prigione scura

In copia conforme..

Chiuso è ognuno  nella sua prigione
e il mondo lo ignora, in poca aria
dietro le sbarre invidia l'uccello
che vola libero ad ali distese

Labbra

Labbra dai miei occhi appuntate
perché cosi siete di baci disabitate?
Vermiglie pieghe socchiuse parlatemi
una schiuma vi bagni, un tremore

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 2 utenti e 4121 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • Giuseppina Iannello
  • voceperduta