Incantesimi Lab - Lezione 8 | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sfoglia le Pagine

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

Incantesimi Lab - Lezione 8

Incantesimi lab (laboratorio di Poesia) a cura di Maila Meini per Rosso Venexiano

 Come si distinguono i vari tipi di verso

In altre parole, per contare le sillabe di un verso, e quindi per stabilire di che verso si tratta, bisogna tener presenti alcune norme:
 

  • una parola tronca (cioè accentata sull'ultima sillaba) in fine di verso vale per due sillabe. Perciò, il verso che segue è un endecasillabo, anche se presenta dieci sillabe:

            Deh/ per/ ché/ fug/ gi/ ra/ pi/ do/ co/ sì

  • nei versi che terminano con una parola sdrucciola (cioè accentata sulla terzultima sillaba) o bisdrucciola (cioè accentata sulla quartultima sillaba), le sillabe non accentate che seguono l'ultimo accento tonico valgono per una sola sillaba. Così, il verso seguente è un settenario, anche se presenta otto sillabe:  

            l'on/ da/ su/ cui/ del/ mi/se/ ro

  • quando una parola finisce per vocale e la parola successiva comincia per vocale, si ha generalmente la fusione delle due vocali in una sola sillaba (sinalèfe o fusione). Perciò, il verso seguente è un endecasillabo, anche se presenta quindici sillabe:

            Poi/quan/do in/tor/no è/spen/ta o/gni al/tra/fa/ce

  • più di rado, e in particolare quando la prima delle due sillabe è accentata, le due vocali si pronunciano separate e costituiscono due sillabe (dialèfe o iato). Così, il verso seguente presenta una dialèfe tra la quarta e la quinta sillaba e risulta un endecasillabo:

            In/co/min/ciò//a/far/si/più/vi/va/ce

  • quando due vocali si trovano l'una di seguito all'altra all'interno di una parola possono essere considerate un'unica sillaba, anche se non formano dittongo (sinèresi o contrazione). Nel verso seguente, le vocali i ed a di "armonia" si contraggono a formare una sola sillaba e il verso risulta un endecasillabo, anche se presenta dodici sillabe:

           ed/er/ra/l'ar/mo/nia/per/que/sta/val/le

  • Talvolta, invece, due vocali che si trovano l'una di seguito all'altra all'interno di una parola sono considerate distinte e formano due sillabe, anche se normalmente costituiscono un dittongo (dièresi o separazione). Convenzionalmente, questo fenomeno viene segnalato collocando due puntini sulla prima delle due vocali (qui sarà sottolineata)

           For/se/per/ché/del/la/fa/tal/qui/ e/te
 

 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 1 utente e 1267 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • ferry