provate a catturare quell'ispirazione che ha guidato il poeta Fernando Pessoa... | Rosso Venexiano -Sito e blog per scrivere e pubblicare online poesie, racconti / condividere foto e grafica

Login/Registrati

Sfoglia le Pagine

Sostieni l'associazione

iscrizioni
 
 

provate a catturare quell'ispirazione che ha guidato il poeta Fernando Pessoa...

 Fernando Pessoa
 
250px-216_2310-Fernando-Pessoa
 
 
Biografia breve:

Fernando António Nogueira Pessoa (Lisbona, 13 giugno 1888 – Lisbona, 30 novembre 1935) è stato un poeta e scrittore portoghese.

È considerato uno dei maggiori poeti di lingua portoghese, e per il suo valore è comparato a Camões. Il critico letterario Harold Bloom lo definì, accanto a Pablo Neruda, il poeta più rappresentativo del XX secolo.

Avendo vissuto la maggior parte della sua giovinezza in Sudafrica, la lingua inglese giocò un ruolo fondamentale nella sua vita, tanto che traduceva, lavorava, scriveva, studiava e perfino pensava in inglese. Visse una vita discreta, trovando espressione nel giornalismo, nella pubblicità, nel commercio e, principalmente, nella letteratura, in cui si scompose in varie altre personalità, note come eteronimi. La sua figura enigmatica interessa gran parte degli studi sulla sua vita e opera, oltre ad essere il maggior autore della eteronomia.

Morì a causa di problemi epatici all'età di 47 anni nella stessa città dov'era nato. L'ultima frase che scrisse fu in inglese "I know not what tomorrow will bring... ", e si riportano come le sue ultime parole (essendo molto miope) "De-me os meus òculos!" (Datemi i miei occhiali).


Il mio cuore

Il mio cuore è un'anfora piena
accanto a una fonte in attesa...
So che nessuno verrà a prenderla...
(anello di fidanzamento caduto a terra sulla sabbia)...
La mia tristezza è un'ancora negletta...
La nave la lasciò sulla sabbia...
Cosa c'è in me che duole e angustia?
(Altra fede nuziale sulla sabbia, sepolta)...
 
 
Analisi emozionale del verso:
Le sensazioni del cuore diventano il fondamento di un percorso immaginativo forte ed intenso.
Ogni pensiero si trasforma in inquietante lucidità.
Il linguaggio di Pessoa è in continuo movimento, è un moltiplicarsi di sensibilità che fanno muovere parole ed esistenze umane.
 
 
 
Compito da svolgere:
Dopo aver letto questa poesia provate a catturare quell'ispirazione che ha guidato il poeta per questi versi.
 
 
 
 
 
per conoscere meglio l'autore, leggi anche la recensione 
 
 
 
Michela Zanarella e Caterina Manfrini
 
 
 
la poesia in esame è di Fernando Pessoa
 
 

Cerca nel sito

Cerca per...

Sono con noi

Ci sono attualmente 3 utenti e 2147 visitatori collegati.

Utenti on-line

  • live4free
  • Antonio.T.
  • Bowil